OraInEdicola

Ora in edicola

Ora in edicola

Con ogni probabilità il 2016 si chiuderà con l’immatricolazione di circa 21.000-21.500 veicoli pesanti e circa 170.000 veicoli commerciali. Evidente come questo dato in forte crescita (in media + 35% rispetto al 2015), ovviamente rispetto ad anni veramente “neri”, si sia tradotto in un analogo incremento del mercato dell’usato. La “Sabbatini ter” e il “super ammortamento” sono stati i motori di queste vendite del nuovo che si prevedono ancora in crescita nel 2017 per circa il 5% nei pesanti e forse un po’ di più nei commerciali

Ora in edicola

Ora in edicola

Carissimi lettori, con ogni probabilità il 2016 si chiuderà con l’immatricolazione di circa 21.000-21.500 veicoli pesanti e circa 170.000 veicoli commerciali. Evidente come questo dato in forte crescita (in media + 35% rispetto al 2015), ovviamente rispetto ad anni veramente “neri”, si sia tradotto in un analogo incremento del mercato dell’usato.

Le novità della IAA

Le novità della IAA

Carissimi lettori, non crediate che con il lancio del nuovo Scania vi siano occasioni di runout della precedente serie R, la cui cabina continuerà ad essere prodotta per qualche tempo. Oggi infatti, al di là dei lanci e di altre occasioni critiche, i costruttori riescono bene a programmare la produzione e, a meno di clamorose […]

Insieme a Misano

Insieme a Misano

Ci avviamo al periodo estivo con un naturale rallentamento delle attività: ecco la semplice e ovvia spiegazione del numero doppio. Ovviamente non è tutto qui, c’è dell’altro: per noi poi veramente moltissime cose.

Euro 6 e l’usato…

Euro 6 e l’usato…

Già… le norme anti inquinamento non influenzano solo il veicolo nuovo ma anche quello usato. Se tempo fa è stato così per i trattori e i pesanti ora è la volta dei veicoli commerciali. Non staremo a spiegare le complesse alchimie delle MTT e della norma anti inquinamento in vigore, ma sappiate che il grosso delle vendite è su modelli che sono Euro 5b+ (b plus).

Nuovo e… usato!

Nuovo e… usato!

In Europa, nel 2015, il mercato dei commerciali e degli industriali nuovi è andato alla grande: in molti paesi è stato un record. In Italia le cose vanno diversamente. Tuttavia, pur se non a livelli del passato, le vendite del nuovo spingono l’usato.

Non solo annunci

Non solo annunci

In queste pagine iniziamo nuovamente un’analisi di alcuni aspetti dei trasporti delle diverse macro aree italiane, partendo dal cosiddetto “triveneto”: una delle aree più critiche proprio per la vicinanza della Slovenia che, grazie a costi inferiori (non di molto in verità) e ad una efficienza nettamente maggiore, spinge ad una concorrenza fortissima.