RENAULT TRUCKS. INTERVISTA A BRUNO BLIN ALL’IAA 2018

0
419

Intervista a Bruno Blin, Presidente Renault Trucks

Abbiamo incontrato Bruno Blin, Presidente Renault Trucks, all’IAA di Hannover ed è stata un’occasione per chiedere come va il mercato della Casa francese in Europa e fuori dall’Europa.

Il mercato europeo va molto bene. Nel 2017, sul mercato dei veicoli sopra le 16 t Renault Trucks ha chiuso con una crescita del 7,7%, con la migliore progressione in termini di quote di mercato: +0,5 punti, ossia l’8,4%. Siamo fiduciosi sul 2018 e sul 2019ha risposto Blin che poi ha puntualizzato – la Francia ovviamente è il nostro mercato principale, anche in Belgio abbiamo buoni numeri, in Polonia stiamo crescendo molto, mentre il mercato più duro resta quello della Germania, che è grande ma ci sono anche molti competitor nazionali”.

I MERCATI DI AFRICA E MEDIO ORIENTE

“Siamo presenti, poi, nell’Africa subsahariana, dove c’è una ripresa sullo scambio di materie prime che ha rimesso in moto l’economia. Qui la gamma cava cantiere Renault Trucks K è particolarmente apprezzata. Se ci spostiamo più a Nord, ad esempio in Algeria, viste le difficoltà nell’importazione di veicoli e contemporaneamente la grande richiesta, stiamo costruendo uno stabilimento che sarà pronto e funzionante a fine 2018, inizio 2019. Qui produrremo la gamma stradale Renault Trucks T”.

Nel Medio Oriente la situazione è più complessa, in Iran adesso la nostra produzione è ferma, mentre in Turchia in questo momento c’è il problema della volatilità della lira turca, ma come sempre la crisi finirà e noi nell’attesa continuiamo a presidiare il mercato”.