I carburanti al Centro Italia

I carburanti al Centro Italia

Oltre all’elevato flusso di traffico, la macroregione formata da Emilia-Romagna, Toscana ed Umbria presenta un ulteriore problema: la geografia del territorio, che per sua natura non è pianeggiante e presenta costanti variazioni altimetriche. Vien da sé che in una zona come questa è necessaria una presenza di punti di rifornimento abbondante. Stazione EssoMa non ci sono solo cattive notizie, perché secondo la nostra osservazione ed i rilevamenti in nostro possesso, la Toscana e l’Emilia-Romagna presentano un prezzo medio dei carburanti alla pompa inferiore rispetto all’average nazionale; e, come sempre, i prezzi in autostrada sono certamente più elevati dei corrispondenti carburanti erogati sulle vie “normali”. Oltre alle grandi catene sono presenti anche le cosiddette “pompe bianche”; distributori di carburanti, cioè, non affiliati ai grandi colossi petroliferi (ENI, Esso, Q8, etc.) che promettono un risparmio sul prezzo del gasolio rispetto ai concorrenti.