Citroen Jumper pulmino

0
51

Citroen Jumper pulmino. Dalla nascita nel 1994 ne hanno venduti in generale più di 800 mila unità. Ora si rinnova per consumi e sicurezza. L’accesso a bordo è facilitato dall’ingegnosa modularità. Il sedile laterale della seconda fila scorre facilmente per dare libero accesso ai 3 sedili della fila successiva.
Indipendentemente dal numero di passeggeri a bordo, lo spazio di carico disponibile consente di sistemare un volume importante di bagagli.
Le operazioni di carico avvengono molto facilmente attraverso le porte posteriori a battente, che si aprono di 90° o 180°. Quest’ampia apertura è possibile grazie a un ingegnoso sistema di tiranti retrattili, che danno accesso all’intero volume di carico disponibile: la larghezza di apertura corrisponde all’intera larghezza interna utilizzabile.
La cabina è dotata di molteplici vani portaoggetti, capienti e facilmente accessibili. La consolle centrale è provvista di una tavoletta scrittoio, utile per avere a portata di mano documenti o per prendere appunti agevolmente, grazie alla posizione rialzata. Oltre alla tavoletta, sul cruscotto è possibile trovare degli svuotatasche, dei portalattine, uno scomparto refrigerato, due cassetti portaoggetti e un comparto centrale, che si può chiudere a chiave, nel quale è possibile inserire un computer portatile.
Sul retro, cassetti e retine permettono ai passeggeri di tenere a portata di mano tutti gli oggetti necessari per il viaggio. La vita a bordo di Citroën Jumper Atlante è facilitata dalla vasta offerta di equipaggiamenti di serie (climatizzatore anteriore e posteriore, sistema di rilevazione bassa pressione pneumatici) e altri optional, come ad esempio i sensori e la telecamera di retromarcia.
Citroën Jumper Atlante dispone inoltre di un’offerta audio/telematica completa con Touch Screen 5″, Radio CD MP3 DAB, Bluetooth® , presa USB e presa Jack.
La porta scorrevole, sorretta da 3 binari solidamente ancorati, si apre con un semplice gesto.
Larghezza e altezza di questa comoda e pratica apertura variano secondo le versioni (l:1,075me1,250m/h: 1,485 m e 1,755 m).
Per accrescere ancora la semplicità di ingresso il sedile laterale della seconda fila si ripiega con facilità per consentire un li- bero accesso ai tre posti nella parte po- steriore. Lo spazio interno è comodo e luminoso grazie ai due vetri laterali scorrevoli della seconda fila.
Particolare cura è stata dedicata al posto di guida. Il cruscotto è studiato per un uso semplice e intuitivo: i comandi si trovano in posizione ideale per essere facilmente raggiungibili. Questo vale anche per le informazioni di viaggio, tanto che il cronotachigrafo (disponibile in opzione) si inserisce ingegnosamente nell’abitacolo, senza ap- pesantire l’estetica generale.
Su Jumper Atlante sono disponibili in opzione i sensori di parcheggio posteriori che renderanno le vostre manovre di retromarcia più sicure. In termini di confort, il sedile del conducente è com- pletamente regolabile: in senso longitudinale, altezza e inclinazione dello schienale, sostegno lombare e poggia- gomito.
Un sistema di sospensioni, a compen- sazione pneumatica regolabile, è diponibile come opzione per offrire maggior confort di guida.
La panchetta per i passeggeri anteriori, che offre 2 ampi posti, può essere sostituita (in opzione) da un sedile individuale che offre anch’esso poggiagomito, regolazione longitudinale e reolazione dell’inclinazione dello schienale.
Lo spazio dei passeggeri è ampio e luminoso, rimane tale anche di notte grazie a due plafoniere disponibili per ogni la di sedili, poste su entrambi i lati della consolle centrale del padiglione. Queste luci sono azionate al momento dell’apertura della porta laterale o della chiusura/apertura del veicolo.
Una presa da 12v, disponibile per la seconda fila di sedili, consente di collegare un telefono portatile, un computer o una consolle televisiva. Un’altra presa è inserita al centro del cruscotto. I pannelli delle porte dispongono di ampie tasche portaoggetti con la capacità di circa 9 litri ideali per sistemare le carte stradali. Anche con 8 passeggeri a bordo, lo spa- zio di carico disponibile consente di si- stemare un importante volume di bagagli. Le operazioni di carico avvengono molto facilmente attraverso le porte posteriori a doppio battente con un’apertura di 96° o 180°.
Quest’ampia apertura è possibile grazie a un ingegnoso sistema a tirante retrattile che dà accesso all’intero volume di carico disponibile: la larghezza della apertura corrisponde all’intera larghezza interna utilizzabile.
Spazioso, comodo, con elevate prestazioni, Citroën Jumper offre anche una grande sicurezza, sia in termini di tenuta di strada che di prote- zione dei passeggeri in caso di urto. tra gli equipaggiamenti di sicurezza che contribuiscono a limitare i rischi in caso di perdita di controllo su Citroën Jumper Atlante è disponibile di serie l’ABS con ripartitore elettrico di frenata (AFU) che impedisce il bloccaggio delle ruote. L’ESP con ASR, disponibile in opzione, mantiene la traiettoria nelle curve e limita lo slittamento in caso di eccessiva accelerazione.
Collegato all’ESP, il sistema di partenza assistita in salita mantiene il veicolo bloccato per il periodo di tempo necessario al passaggio del piede del conducente dal pedale del freno a
quello dell’acceleratore. Grazie alla sopensione posteriore confortevole e particolarmente predisposta per il trasporto persone, Citroën Jumper è un veicolo apprezzato sia per i percorsi urbani che per i viaggi a lunga percorrenza. disponibile come opzione, la sospensione posteriore a compensazione pneumatica regolabile consente di offrire maggior piacere di guida e di man- tenere costante l’altezza della scocca indipendentemente dal carico, pur consentendo l’abbassamento della so- glia di carico, ove richiesto, a 45 cm al disopra del suolo.
Secondo le opzioni e le versioni scelte, vi possono essere fino a 6 airbag che consentono di proteggere conducente e passeggeri anteriori in caso di urto: 2 airbag frontali, 2 airbag laterali e 2 airbag a tendina. In caso di decelerazione eccezionalmente brusca o di urto entra in azione un dispositivo di sicurezza che, interrompendo immediatamente il flusso di carburante e l’alimentazione elettrica, evita ogni accidentale rischio di incendio.
Citroën Jumper è dotato, oltre della protezione elettronica antiavviamento con transponder, di un sistema di allarme anti-effrazione e anti-sollevamento disponibile in opzione.

Punti forti
Touch screen 5″ con radio CD MP3 e Bluetooth® , presa USB e presa Jack
Porte laterali scorrevoli
Sospensioni posteriori pneumatiche
Vetri oscurati
Tecnologia Stop & Start
Intelligent Traction Control e Hill Descent Control
Fino a 9 posti

Oltre che negli interni e in alcune linee esterne. Jumper adesso ha un frontale diverso più robusto e alto con i fari a led più estesi e con il bordo cromato; prominente è anche la linea del paraurti anteriore. Mentre quello posteriore è stato molto aumentato nelle sue dimensioni, ma con un posizionamento più vicino al suolo suggerisce una notevole facilità di carico e scarico del veicolo. Anche i fari posteriori sono stati ridimensionati e posizionati più in alto e in verticale.
Ora il commerciale francese si articola in 4 lunghezze, 3 passi (3- 3,45 – 4,04 metri) e 3 altezze Per un volume da 8 a 17 m3. La larghezza di carico tra passaruota è di 1.42 m e la larghezza utile di 1.87 metri.
Gli interni mostrano un sedile ad ammortizzamento variabile (con portata da 40 a 130 kg di peso), gli appoggia gomito, e la regolazione lombare. La leva del cambio sulla plancia e un tavolinetto ribaltabile e rialzabile facilitano la vita a bordo. Il Jumper 2014 permette anche la connessione con il Connecting Box (kit viva voce Bluetooth e presa USB). In prima assoluta nella categoria, poi, il touch screen a colori da 5 pollici, che assicura le nuove funzioni navigazione e telecamera di retromarcia.
Il volante è stato rivisitato e mostra un designo più attuale dalle linee diritte. E per enfatizzare l’aspetto moderno dell’abitacolo la plancia mostra un nuovo frontalino high tech, e una nuova gamma di radio. Infine la qualità dell’abitacolo del Citroën Jumper sono rafforzati dai rivestimenti dei sedili in tessuto nero e mélange.
Dieci sono i vani di contenimento disponibili sul nuovo commerciale; sono numerosi e disposti in modo razionale. Comprendono tasche portacarte, un cassettino portaoggetti chiuso a chiave, che può contenere un computer, dei vani sulla console centrale (aperti e chiusi e refrigerati, secondo le opzioni), due vani sotto ai sedili a mo’ di gavone e un’ampia mensola sopra alle visiere parasole (Capucine), dal volume di 22 litri per offrire una zona di contenimento non visibile dall’esterno del veicolo.Di, poi, serie una presa 12V al centro della plancia, per collegare cellulare o PC.

I motori
Jumper dispone adesso di 4 motorizzazioni diesel: HDi 110 (81 kW – 110 cv DIN – 250 Nm a 1750 giri/min) – 130 (96 kW – 130 cv DIN – 320 Nm a 2000 giri/min) – 150 (110 kW – 150 cv DIN – 350 Nm a 2000 giri/min) e 177 CV (130 kW – 177 cv DIN – 400 Nm a 1700 giri/min) con cambio manuale a 6 rapporti. Alcune proposte anche con tecnologia Stop&Start.
Fra i must del nuovo Jumper molte tecnologie che migliorano la sicurezza, come: l’Intelligent Traction Control, un sistema che facilita la motricità su fondi a scarsa aderenza (neve, ghiaccio, fango), che permette di rilevare le situazioni di scarsa aderenza che possono rendere difficili l’avviamento e l’avanzamento del veicolo. In queste situazioni l’Intelligent Traction Control si sostituisce alla funzione antislittamento ASR, trasferendo la forza motrice sulla ruota con il maggiore grip al suolo, per ottimizzare la motricità e il controllo della traiettoria. La funzione si attiva premendo un push sulla plancia. Si disattiva automaticamente al superamento dei 30 km/h (la spia resta accesa), e si riattiva automaticamente quando la velocità scende sotto i 30 km/h. Premendo di nuovo il push è possibile disattivare la funzione durante la guida.
Il sistema HDC (Hill Descent Control), parte integrante della funzione Intelligent Traction Control, che facilita la discesa del veicolo, in particolare su fondi fangosi o con ghiaia. Riduce il rischio di slittare o di “imballare” il motore quando si entra in un cantiere. Il conducente del veicolo conserva quindi con tranquillità il totale controllo del veicolo. Si attiva con un push sulla plancia, con pendenze superiori all’8%. Questa funzione permette di mantenere una velocità costante sotto i 30 km/h; si disattiva se il conducente accelera oltre questa soglia. La funzione si disattiva premendo un push sulla plancia.
Il Regolatore – limitatore di velocità programmabile in opzione o di serie, permette di mantenere, senza premere il pedale dell’acceleratore, o di limitare la velocità del veicolo alla velocità programmata, indipendentemente dal fondo stradale. Il conducente può modificare la velocità del veicolo agendo sull’acceleratore o con il comando a sinistra del volante.
L’Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata (AFIL), di serie sui furgoni da 4 ton, in opzione sulle altre versioni. Questo sistema controlla costantemente la strada con una telecamera posta sopra al retrovisore interno. Se il conducente supera la linea continua o tratteggiata senza aver attivato l’indicatore di direzione, sul cruscotto si accende una spia e nell’abitacolo viene emesso un allarme sonoro.
La Rilevazione bassa pressione pneumatici. Sistema di tipo diretto, vale a dire che ogni ruota è equipaggiata di un captatore di pressione. In caso di foratura o di perdita di pressione, il conducente può individuare con precisione la ruota interessata.
L’assistenza al parcheggio con telecamera di retromarcia e funzione overlays, disponibile in opzione. Questo sistema si attiva automaticamente all’inserimento della retromarcia. La telecamera di retromarcia, posta sulla terza luce di stop, trasmette al touch screen 5’’ l’immagine filmata. Parcheggiare diventa facile e preciso con la funzione overlays, che mostra linee di colori diversi secondo la distanza che separa il paraurti dall’ostacolo.
E, infine, la protezione contro il furto mediante telecamera mostra automaticamente la parte posteriore del veicolo sul touch screen all’apertura delle porte posteriori.

 

Citroën Jumper Citroën Jumper Citroën Jumper Citroën Jumper Citroën Jumper

Citroën Jumper