Citroen Jumpy GripControl: quando due sembrano quattro

0
1735
Citroen Jumpy GripControl

Citroen Jumpy GripControl: quando due sembrano quattro – L’avanzato sistema elettronico GripControl nel quotidiano non vi farà rimpiangere la trazione integrale.

È inutile negarlo ma la trazione integrale sta prendendo sempre più piede non solo sulle normali autovetture ma anche sui veicoli commerciali e mezzi da lavoro, siano essi leggeri o medi. Le maggiori doti di sicurezza, motricità, stabilità e direzionalità, garantite da una comune trazione integrale – se accoppiata naturalmente a una corretta tipologia di pneumatici – vengono sempre più apprezzate e ricercate tanto da un pubblico privato quanto dalla gremita schiera di professionisti del settore che per svolgere il proprio lavoro si affidano a un veicolo commerciale. Sia in ambito cittadino/urbano che su percorsi extraurbani, montani, agresti o sterrati, l’adozione di una trazione integrale o similare potrebbe, infatti, essere la scelta ideale che vi permetta anche di ridurre le spese non previste, come il fermo del veicolo per imparaticabilità, con un netto vantaggio sul TCO finale.

Citroen Jumpy GripControl

Se però fino a qualche anno fa la scelta poteva ricadere unicamente sulla semplice trazione anteriore (2WD o FWD) o sulla più complessa trazione integrale inseribile o permanente (4WD o AWD), l’avvento dell’elettronica ha portato all’introduzione sia di sofisticati sistemi di trazione integrale (On Demand) – sistemi che si inseriscono nel reale momento del bisogno e che agiscono in modo continuamente variabile – che di più semplici sistemi di trazione 2WD capaci però di simulare un funzionamento simile a quello delle 4WD e di garantirne buona parte degli aspetti positivi. Uno di questi sistemi è il GripControl installato sul Citroen Jumpy oggetto di una nostra recente prova. Voi a questo punto vi chiederete: come faranno questi sistemi a simulare il funzionamento di una trazione integrale? Saranno allo stesso modo efficaci o per lo meno sapranno rendersi utili al momento opportuno?

Benedetta sia l’elettronica

Citroen Jumpy GripControl

Questi  moderni di trazione, basandosi su evoluti sistemi elettronici di controllo della trazione e della stabilità, sono in grado di simulare l’azione di un differenziale autobloccante pur non avendolo in dote. Una strategia che in primis ripaga sotto l’aspetto del peso, che risulta sicuramente minore visto che manca un vero e proprio differenziale autobloccante o addirittura l’intero “transfer case” e albero di trasmissione della trazione integrale vera e propria, e secondariamente introduce molte meno complicazioni a livello meccanico. Nello specifico, con il sistema di trazione intelligente PSA GripControl si fa letteralmente a meno di tutti gli organi meccanici deputati al trasferimento del moto tra anteriore e posterore, riducendo in questo modo non solo le masse in gioco ma anche gli ingombri e gli attriti meccanici insiti delle trazioni integrali. Ci si affida però a una evoluta elettronica che mette pienamente in contatto ABS, Traction Control ed ESP così da farli interagire nel migliore dei modi. Sfruttando quindi i sensori di questi sistemi, le ruote foniche, gli accelerometri, i sensori angolari dello sterzo e naturalmente l’impianto frenante, il sistema è in grado di riconoscere una potenziale perdita di aderenza o motricità (slittamento) e di intervenire direttamente sulla ruota che sta slittando frenandola così da trasferire il quantitativo di coppia sulla ruota con maggiore grip. Un intervento non poi così diverso da quello di un normale differenziale autobloccante meccanico.

Funzionamento camaleontico

Citroen Jumpy GripControl

Questo ingegnoso sistema si avvale inoltre di 5 diverse modalità di guida che ben si adattano alle numerose tipologie di terreno e condizioni atmosferiche che mediamente è possibile incontrare. Le cinque modalità sono: ESP Standard per condizioni di basso pattinamento, ESP Off per un controllo pienamente manuale del veicolo, SABBIA per terreni mobili e sabbiosi, NEVE per terreni innevati e ghiacciati e FANGO per terreni scivolosi con fango o erba bagnata. Nella modalità ESP Standard il sistema si adatta automaticamente alle condizioni del percorso; nella modalità SABBIA il sistema consente un leggero e simultaneo pattinamento alle due ruote motrici così da far avanzare il veicolo e ridurre il rischio di insabbiamento; nella modalità FANGO il sistema autorizza nelle ripartenze un forte pattinamento alla ruota con meno aderenza, così da permettere l’evacuazione del fango e il recupero dell’aderenza, e un preciso controllo della ruota con maggiore aderenza, in modo che possa ricevere il maggior quantitativo possibile di coppia; nella modalità NEVE il sistema gestisce in modo selettivo il pattinamento di ciascuna delle ruote motrici in base alle condizioni di aderenza riscontrate, ottimizzando il pattinamento nelle fasi di avanzamento così da restituire la massima accelerazione possibile; nella modalità ESP Off, infine, il sistema disattiva il controllo della stabilità e l’antipattinamento fino a una velocità massima di 50 km/h così da lasciare al guidatore il totale controllo del mezzo. Il GripControl, infine, può essere abbinato al Pack Cantiere, un pacchetto che comporta un carico utile aumentato, sospensioni rialzate di 20 mm e paratia di protezione sotto al motore, così da migliorare ulteriormente la già ottima motricità del Citroen Jumpy su terreni difficili.

La prova del nove

Citroen Jumpy GripControl

Questa tipologia di sistemi in definitiva si dimostra particolarmente utile in condizioni di fuoristrada leggero e su fondi a ridotta aderenza. Una sorta di angelo custode che saprà tirarvi fuori in alcune situazioni scomode e che garantirà un controllo continuo sulla vostra sicurezza. Non vanno però intesi come dei veri e propri sistemi integrali in quanto non risultano adatti per percorsi off road troppo impegnativi o per condizioni del manto stradale eccessivamente severe. Dal canto loro vi garantiscono una motricità maggiore rispetto alla classica trazione anteriore, risultano più economici della sofisticata trazione integrale e non restituiscono al volante quelle reazioni negative tipiche di un buon differenziale autobloccante meccanico che si rispetti.