Corridoio Vulcangas GNL 160 aumenta i punti vendita

Corridoio Vulcangas GNL 160 aumenta i punti vendita

Corridoio Vulcangas GNL 160 aumenta i punti vendita – Il progetto del Corridoio Vulcangas GNL -160 continua il suo sviluppo. A partire dalla fine del mese di marzo di quest’anno, Società Italiana Gas Liquidi S.p.A. – Vulcangas ha messo in funzione una nuova stazione di servizio L-LCNG a Rimini, confermando quanto aveva annunciato lo scorso anno, ovvero la creazione del Corridoio Vulcangas GNL -160. La stazione di servizio di Via Flaminia 191 a Rimini Città, a 1,2 km. dall’uscita di Rimini Sud sulla A14, che si aggiunge a quelle di Calderara di Reno (BO), Marotta (PU) e di Saronno (VA). Con questa iniziativa il Gruppo Vulcangas scende in campo da protagonista del settore GNL davanti al grande pubblico in maniera palese, ma dopo essersi fortemente strutturata su tutta la filiera che parte dall’approvvigionamento del prodotto, alla logistica dagli hub internazionali di Spagna e Francia nonché lo sviluppo di uno Small Scale LNG a Livorno, alla creazione di un proprio standard tecnico, fino alla distribuzione finale presso la clientela combustione e autotrazione.

Corridoio Vulcangas GNL 160 aumenta i punti vendita.
Corridoio Vulcangas GNL 160 aumenta i punti vendita.

Attualmente Vulcangas GNL -160, ha in fase autorizzativa cinque nuovi potenziamenti a L-LCNG di stazioni di servizio, che diventeranno operative nel corso del 2018, sempre nell’ambito dell’iniziativa Corridoio GNL Vulcangas. Vulcangas GNL -160, azienda leader nella distribuzione dei combustibili gassosi ha il piacere di presentare, nella splendida cornice del Truck Race, l’evoluzione del suo piano d’investimento per la creazione del Corridoio Vulcangas GNL -160 pensato per il traffico pesante. Le sempre maggiori esigenze di economicità d’esercizio coniugate al massimo rispetto per l’ambiente vedono il GNL come prodotto ideale a soddisfare i bisogni del mondo dell’autotrasporto. Vulcangas offre punti vendita moderni, efficienti e di grandi dimensioni per poter servire al meglio i veicoli destinati al trasporto pesante.