GENOVA: AUTOSTRADE GRATUITE E VIABILITÀ

0
695
Genova-autostrada-quartiere_delle_Lavatrici

In seguito al crollo del ponte Morandi, l’Amministrazione civica, Amt e Ferrovie dello Stato hanno predisposto una serie di misure riguardanti la viabilità ordinaria e per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, alcuni dei quali resi gratuiti.

I tratti autostradali tra Genova Ovest e Genova Est e tra Genova Bolzaneto e Genova Est, ad esempio, hanno l’accesso gratuito dal 21 agosto.

«Il crollo del ponte Morandi ha causato ripercussioni sulla viabilità cittadina – spiega il vicensindaco e assessore alla mobilità del comune di Genova, Stefano Balleari – dal 14 agosto stiamo lavorando h24 per ricostruire la mobilità nella nostra città. Abbiamo messo in campo forze e provvedimenti per incentivare l’uso dei mezzi pubblici, dalla metropolitana ai treni. È una situazione in continuo divenire, monitorata con attenzione in modo da poter intervenire in maniera rapida ed efficace»

«Ho chiesto alla Società Autostrade, durante l’ultima riunione del tavolo permanente in Prefettura  – continua Balleari – di rendere gratuito anche il tratto da Genova Est a Genova Ovest e da Genova Est a Bolzaneto, in modo da decongestionare le uscite autostradali di Genova Ovest e Genova Aeroporto con ripercussioni positive sulla viabilità cittadina».

Genova-Castello_D'Albertis-veduta_sul_Matitone_e_la_strada_sopraelevata

«Si segnala – conclude il vicesindaco – la presenza del parcheggio di interscambio gratuito per 24 ore all’uscita del casello di Genova Est collegato con comode fermate dei mezzi pubblici per evitare l’appesantimento del traffico cittadino».

Sono così sei i tratti autostradali che si possono percorrere gratuitamente:

Genova Ovest – Genova Bolzaneto
Genova Prà – Genova Aeroporto
Genova Prà – Genova Pegli
Genova Pegli – Genova Aeroporto.
Genova Est – Genova Ovest
Genova Est – Genova Bolzaneto

Gratuiti sono i due servizi bus Navetta Amt aggiuntivi rispetto alle linee ordinarie.

Il primo, indicato sui bus con la sigla SP,  collega in entrambe le direzioni la stazione ferroviaria Principe con Sestri Ponente, via Soliman, con la stazione FS di Sestri Ponente e con l’Aeroporto Cristoforo Colombo (terminal Arrivi).

Il secondo servizio speciale, BM,  collega la stazione di Bolzaneto alla stazione Metro di Brin.

Le navette sono operative dalle 6 alle 20.

Restano in vigore le limitazioni in via Fillak per le linee bus 7, 8, 9, 63 e 663 che sono attestate a Brin. E’ inoltre attivo un collegamento bus tra via Avio e via Fillak (Campasso).

LA METROPOLITANA

Da domenica 19 agosto il servizio metro è assicurato h24. In seguito a sopralluoghi si è infatti constatato che già dalle prime ore del mattino vi è un considerevole afflusso di persone.
Per questo motivo è stato deciso di migliorare il servizio aumentando i treni nelle ore di punta. Da martedì 21 agosto quindi, i treni in servizio dalle 7,30 alle 9,00 sono 5 anziché 4. Da oggi, mercoledì 22 agosto, il servizio della metropolitana avrà un orario più esteso, anticipando la prima corsa alle 5 del mattino e prolungando l’ultima alle ore 21,30. Il servizio giornaliero sarà quindi effettuato dalle 5.00 alle 21.30, dal lunedì al sabato, sull’intera rete da Brin a Brignole.

mappa metro Genova

Questo comporterà che, da mercoledì 22 agosto, il servizio metropolitano sarà così effettuato:

• da domenica a giovedì, dalle ore 21.30 alle ore 5 sarà attivo un collegamento tra Brin e Dinegro con una frequenza di 10 minuti, mentre dalle ore 5 riprenderà il normale servizio diurno;

• venerdì e sabato il servizio sarà attivo da Brin a Brignole fino all’una di notte e dall’una alle ore 5 funzionerà il collegamento tra Brin e Dinegro con una frequenza di 10 minuti. Dalle ore 5 riprenderà il normale servizio diurno;

La metropolitana sarà gratuita, per tutto il giorno, nel tratto compreso tra Brin e Dinegro.

POTENZIATE LE CORSE NAVEBUS

Grazie agli stanziamenti aggiuntivi della Regione Liguria, il Comune di Genova e AMT hanno incrementato il servizio di collegamento via mare Pegli-Porto Antico.

navebus porto Genova

Da giovedì 23 agosto il servizio Navebus sarà quindi potenziato, prevedendo corse aggiuntive sia da Molo Archetti che da Porto Antico portando da 8 a 14 le corse complessive.

Il nuovo programma di esercizio verrà svolto dal lunedì al venerdì con le seguenti modalità:

da Molo Archetti Pegli: 7.05 – 8.15 – 9.45 – 11.15 – 15.00 – 16.30 – 18.00
da Porto Antico: 7.40 – 9.00 – 10.30 – 14.15 – 15.45 – 17.20 – 18.40

Per quanto riguarda il sabato e festivi, oltre alle corse in essere, saranno aggiunte le ultime corse delle 18,20 da porto antico e delle 19.00 da Pegli:

da Molo Archetti Pegli: 14.40 – 16.10 – 17.40 – 19.00
da Porto Antico: 14.00 – 15,20 – 17.00 – 18.20

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA’ ORDINARIA

Da lunedì 20 agosto a domenica 2 settembre è stato istituito il divieto di transito dalle ore 7 alle ore 9.30 e dalle ore 17 alle ore 19.30 per i veicoli di massa superiore a 7,5 t adibiti al trasporto di cose. Esclusi gli autoveicoli che trasportano merci deperibili, derrate alimentari, carburante destinato agli impianti di distribuzione e alle utenze locali e i veicoli autorizzati per comprovate necessità in:

• lungomare Canepa nel tratto compreso tra la rampa discendente dal ponte elicoidale che adduce allo stesso lungomare Canepa e via Guido Rossa
• via Guido Rossa nel tratto compreso tra la rotatoria Fiumara (esclusa) e lungomare Canepa.
In prossimità di piazza Savio, in uscita dalla strada Guido Rossa, provenendo da Levante, è stato invertito il senso di marcia alla rampa di accesso per consentire più agevolmente l’ingresso in Autostrada, direzione Ventimiglia.

I veicoli in uscita dall’autostrada al casello Aeroporto, lungo il percorso urbano, per poter raggiungere il Porto o il casello autostradale di Genova Ovest e proseguire su A7 Milano e A12 Livorno, devono percorrere: via Manara, via Hermada, via Albareto, via Siffredi e innesto su strada Guido Rossa.
In prossimità di via di Francia è stato aggiunto un collegamento a lungomare Canepa attraverso via Fiamme Gialle.

Lunedì 20 agosto, dopo la firma dell’ordinanza siglata dal capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, sono stati sbloccati i fondi stanziati dal Governo. “Già da stasera – ha annunciato ieri il Sindaco Marco Bucci – partiranno i lavori per costruire la nuova strada interna all’Ilva, che saranno completati entro il 15 settembre, in modo che prima della riapertura delle scuole, il 17 settembre, il traffico pesante sia dirottato su questa nuova via, alleggerendo la viabilità cittadina”

PIU TRENI METROPOLITANI: L’ACCORDO CON FS

Anche le linee dei treni metropolitani verranno potenziate. Grazie all’accordo tra Ferrovie dello Stato e Regione Liguria, 46 i treni regionali in più tra Voltri e Principe da lunedì a venerdì, un treno ogni 15 minuti.

Gli automobilisti in arrivo da ponente potranno utilizzare il grande parcheggio (circa 350 posti) di interscambio vicino alla stazione di Genova Pra’.

Fonte: www.comune.genova.it