Iveco Stralis Tour 2017: a Balocco per la stampa nazionale

Iveco Stralis Tour 2017: a Balocco per la stampa nazionale

Iveco Stralis Tour 2017: a Balocco per la stampa nazionale – L’importante iniziativa che ha visto tra le altre cose la presentazione della nuova gamma dell’Iveco Stralis e del nuovo Iveco Daily Euro 6 con cambio automatico HI-Matic.

L’Iveco Stralis Tour 2017 è un’interessante iniziativa che ha visto impegnata una carovana formata da sette nuovi Iveco Stralis (cinque per le prove e due per l’hospitality) e alcuni nuovi Iveco Daily Euro 6 con cambio automatico HI-Tronix. Partita il 6 maggio dall’autodromo di Pergusa e terminata il 10 giugno al circuito di Balocco, questa bella iniziativa nell’arco di un mese ha attraversato l’Italia andando a toccare ben cinque diversi autodromi (Pergusa il 6 maggio, Magione il 13 maggio, Adria il 20 maggio, Misano il 27 e 28 maggio e Balocco il 10 giugno).

Iveco Stralis

Durante ognuna delle cinque tappe i clienti hanno potuto saggiare nello specifico la nuova gamma dell’Iveco Stralis, composta da sei Stralis XP rappresentativi di quasi tutte le motorizzazioni disponibili per questo tipo di veicolo e uno Stralis NP da 440 CV, e il nuovo Daily Euro 6 con cambio automatico HI-Matic. Grazie al sostegno e al supporto di tre sponsor d’eccezione come ZF, Michelin e Alcoa Wheel, l’iniziativa è stato un vero successo con ben 807 prove svolte, 660 clienti registrati, 56 clienti raggiunti alle proprie abitazioni, 23 concessionari coinvolti e ben 5.300 km per veicolo percorsi.

La nostra esperienza

Iveco StralisIl 12 giugno c’è stata l’occasione anche per la stampa nazionale di vivere esattamente la stessa esperienza vissuta dai clienti nelle precedenti 5 tappe. Abbiamo potuto non solo assistere agli interessanti corsi di formazione, tenuti sia da Iveco che dai tre partner ZF, Michelin e Alcoa Wheel, ma anche prendere parte agli importantissimi test drive organizzati all’interno del famoso Proving Ground di Balocco, il circuito dove FCA sviluppa le proprie vetture. Seguite con interesse quindi le conferenze tecniche e di prodotto, ci siamo diretti verso l’area test drive dove uno dopo l’altro abbiamo potuto provare sia tutte le versioni del nuovo Iveco Stralis che il nuovo Iveco Daily.

Iveco Stralis XP e NP

Iveco Stralis

I nuovi Iveco Stralis XP TCO2 Champion, mezzi adatti per il lungo raggio, sono veicoli equipaggiati con tre diverse motorizzazioni (Cursor 9, Cursor 11 e Cursor 13) con potenze che vanno dai 460 ai 570 CV, abbinabili al nuovo cambio automatico ZF HI-TRONIX a 12 marce e dotati dei nuovi pneumatici Michelin X Line Energy montati su cerchi di lega Alcoa per la minima resistenza al rotolamento possibile. Grazie a queste caratteristiche si sono dimostrati dei veri campioni nel campo della riduzione sia del costo totale di esercizio (TCO) sia dei consumi e delle emissioni di CO2. Al fianco dei nuovi Stralis XP per la prima volta Iveco ha schierato anche il nuovo Stralis NP (Natural Power), un mezzo da lavoro capace di 440 CV di potenza e 1700 Nm di coppia, per dimostrare che l’autonomia di 1.500 km del mezzo e l’ampliamento della rete distributiva di metano liquido (LNG) stanno favorendo l’impiego di questi veicoli nel lungo raggio.

Iveco Stralis

Entrambe le versioni, sia quella a gasolio che quella a metano, hanno ricevuto numerosi aggiornamenti che ne hanno garantito un’apprezzabile riduzione dei consumi, delle emissioni e dei costi di esercizio. In primis l’intera catena cinematica è stata riprogettata, sono stati ridotti al minimo gli attriti sia nel motore che nella trasmissione, si è adottato un nuovo olio a bassissima viscosità, si è optato per un alternatore intelligente, per una pompa dell’idroguida a mandata variabile e per un sistema EGR progettato più per la riduzione dei consumi piuttosto che per l’abbattimento delle emissioni inquinanti.

Iveco Stralis

In secondo luogo il cambio automatico ZF HI-TRONIX a 12 rapporti è stato ulteriormente migliorato sotto l’aspetto della rumorosità, degli attriti interni e nella logica di funzionamento della guida predittiva tramite GPS. Al cambio automatico è stato associato un nuovo ponte caratterizzato da un rapporto di 2,47 e una nuova sospensione posteriore più leggera di 45 kg rispetto alla precedente. Tutte queste modifiche hanno reso possibile un contenimento dei consumi nell’ordine del 11,2% e una riduzione dei costi totali di esercizio nell’ordine del 5,6%.

Iveco Daily Euro 6

Iveco Daily

Terminati i test drive a bordo dei nuovi Iveco Stralis ci siamo diretti verso i nuovi Iveco Daily Euro 6 per saggiare le doti del nuovo cambio automatico Hi-Matic a 8 rapporti. Il nuovo Daily Euro 6, distribuito in ben 110 paesi nel mondo, è disponibile in tre altezze (basso, medio e alto), in cinque passi (3000, 3520, 3520L, 4100 e 4100L), a cabina singola e doppia, con ruote singole e gemellate e con volumetrie da 7,3 a 19,6 metri cubi che corrispondono a una capacità di carico da 3 a 7 tonnellate.

Iveco Daily

La trazione esclusivamente posteriore e le sospensioni con barra di torsione posso ora fare affidamento sul  nuovo cambio ZF Hi-Matic a 8 rapporti nettamente più efficiente, silenzioso e dai minori attriti interni. L’intera catena cinematica abbinata ai nuovi motori Euro 6 ha permesso una riduzione dei consumi del 8% e un’apprezzabile riduzione dei costi di manutenzione. Negli interni, invece, a beneficiare dei miglioramenti è stato il comfort generale, il livello di insonorizzazione e il comparto tecnologico.