JCB festeggia il 100.000 miniescavatore

JCB festeggia il 100.000 miniescavatore

JCB festeggia il 100.000 miniescavatore. Una macchina da 10 tonnellate modello 100C-1, tra i più recenti nella gamma che comprende 22 modelli. La gamma, infatti, è fatta da modelli da 1 a 10 ton. Tutte realizzate presso la fabbrica JCB Compact Products a Cheadle, nello Staffordshire. Il primo mini escavatore JCB, un modello 801 con un peso di 1,4 tonnellate, è stato prodotto nel 1989 in poco più di 450 esemplari. Nel 1992 erano presenti quattro modelli nella gamma e i tassi di produzione annuale erano aumentati a circa 1.000 unità. Oggi la gamma di miniescavatori JCB comprende 22 modelli, in un range da 1 a 10 tonnellate. Il settore mondiale dei mini escavatori è una delle aree più competitive del mercato mondiale delle macchine da costruzione. Più di 20 importanti produttori si sfidano per aggiudicarsi una fetta di questo straordinario business, che può contare su quasi 200.000 mini escavatori venduti in tutto il mondo ogni anno, la quota più grande del mercato delle macchine da costruzione che totalizza complessivamente 700.000 unità all’anno. Graeme Macdonald, CEO di JCB, ha dichiarato: “JCB offre una gamma di mini escavatori innovativi, potenti e resistenti che continua a crescere in popolarità e diffusione. Da realtà emergente sul mercato 25 anni fa, JCB è oggi saldamente affermato come leader nel settore, definendo le tendenze per l’innovazione della progettazione e l’eccellenza produttiva. Avere realizzato 100.000 escavatori compatti è davvero un evento da festeggiare per l’intero team JCB e, grazie alla novità della gamma previste quest’anno, possiamo aspettarci di crescere ancora in questo importante settore del mercato”. JCB ha sfruttato l’opportunità di crescita rappresentata dal settore dei mini escavatori negli ultimi anni con un investimento di 15 milioni di sterline nella tecnologia di produzione e nello sviluppo di nuovi prodotti. In quest’ottica, negli ultimi due anni sono stati presentati nuovi modelli, come 65R-1, 67C-1, 85Z-1, 86C-1, 90Z-1 e 100C-1, che competono nelle categorie di peso, rispettivamente, delle sei, otto, nove e dieci tonnellate. Inizialmente i mini escavatori di JCB sono stati prodotti nello stabilimento dell’azienda a Rugeley, nello Staffordshire, prima che la produzione passasse nel 1999 alla JCB Compact Products per soddisfare la rapida espansione della gamma. JCB Compact Products impiega più di 350 persone presso la sede di Leek Road, e si è aggiudicata due Queen’s Award per il commercio internazionale per l’enorme aumento nelle esportazioni nel 1994 e nel 2007.

 

JCB festeggia il 100.000 miniescavatore
JCB festeggia il 100.000 miniescavatore
JCB festeggia il 100.000 miniescavatore
JCB festeggia il 100.000 miniescavatore

Da sinistra a destra: JCB Compact Products MD Buta Atwal; JCB Compact Products General Manager Ian Gillott; Assembly Technician Paul Mellor; Paint Sprayer Dave Thacker; Maintenance Fitter Mark Bentley; Fitter Gary Ratcliffe and welder Melvin Sims.