La Juventus viaggia su Goodyear

La Juventus viaggia su Goodyear

La Juventus viaggia su Goodyear. Se è seconda in campionato, con 54 punti, non sarà merito delle gomme…. ma se il pullman non arriva allo stadio a causa della neve, altro che secondo posto! Quindi anche quest’inverno la Juventus ha deciso fare viaggiare i suoi giocatori in tutta sicurezza, equipaggiando il pullman della squadra con i pneumatici invernali Goodyear UltraGrip Coach.

In estate, il veicolo era equipaggiato con pneumatici estivi Goodyear Marathon Coach, da sempre sinonimo di prestazioni ai massimi livelli per applicazioni granturismo. Ora che è arrivato il momento di preoccuparsi di pioggia, asfalto freddo, ghiaccio e neve, è fondamentale dotarsi dei pneumatici adatti per affrontare le più severe condizioni atmosferiche: per questo motivo sull’asse trattivo il pullman Juventus è stato equipaggiato con UltraGrip Coach.

Goodyear è partner ufficiale di Juventus F.C. e fornitore ufficiale dei pneumatici dal 2011.

UltraGrip Coach

 

Goodyear UltraGrip Coach è il pneumatico trattivo studiato per affrontare le tipiche condizioni invernali, anche le più rigide, grazie alla lamellatura ad alta intensità che si adatta sia alle applicazioni granturismo di breve o lunga distanza, sia agli spostamenti intercity
Goodyear UltraGrip Coach è il pneumatico trattivo studiato per affrontare le tipiche condizioni invernali, anche le più rigide, grazie alla lamellatura ad alta intensità che si adatta sia alle applicazioni granturismo di breve o lunga distanza, sia agli spostamenti intercity

UltraGrip Coach è dotato della marcatura M+S, che lo rende in linea con le normative invernali, e la presenza del simbolo “snow flake” – la montagna a 3 picchi con fiocco di neve – certifica il superamento di rigorosi test invernali.

La struttura del battistrada a tasselli sfalsati, la lamellatura ad alta densità e il disegno con spalle semi-aperte garantiscono un’ottima capacità trattiva su neve e ghiaccio. L’elevato chilometraggio, unito alla piena ricostruibilità della carcassa, contribuisce inoltre a ridurre il costo chilometrico.