Lamberet e Peugeot la joint del freddo sicuro

0
46
Peugeot Boxer Host

Lamberet e Peugeot la joint del freddo sicuro. Prosegue l’offensiva di Peugeot nel settore dei veicoli commerciali. Ne parliamo con Ismaele Iaconi, responsabile B2B e veicoli commerciali rete di Peugeot Italia e con Antonello Serafini, dierettore commerciale di Lamberet Spa. Premettendo che il Leone francese è da alcuni anni il leader sul mercato nazionale nei veicoli commerciali, con una quota nel 2015 pari all’8,3%. Una base da difendere e da aumentare con collaborazioni e joint ricercate. Come quelle con Lamberet e Onnicar.

Le parole chiave del settore isotermico sono sicurezza nella conservazione e taglio degli sprechi dovuti a una cattiva gestione del freddo, a partire dal trasporto. E ancora, qualità ambientale, sicurezza alimentare, risparmio energetico, contenimento delle emissioni, tutti finalizzati a una rigorosa attenzione alla sostenibilità economica e ambientale da parte di chi lavora con il freddo.

Lamberet e Peugeot insieme a HostMilano, 39° edizione della manifestazione biennale più importante a livello mondiale per le filiere Ho.Re.Ca., foodservice, ristorazione e hôtellerie, distribuita su 14 padiglioni (+ 2 rispetto alla precedente edizione del 2013 e con un +12% a livello di superficie occupata) con 1900 espositori di cui il 38% esteri, e organizzata in tre macro-aree: Ristorazione Professionale con Pane-Pasta-Pizza; Caffè-Tea con SIC – Salone Internazionale del Caffè, Bar-Macchine per caffè-Vending e Gelato Pasticceria; Arredo e Tavola. Peugeot è presente all’evento, con uno spazio espositivo importante (Pad. 2 – Stand V12), assieme a Lamberet, partner di eccellenza nel realizzare trasformazioni per il trasporto degli alimenti a temperatura controllata. Nello spazio espositivo sarà presente la gamma dei furgoni Peugeot con allestimento isotemico Lamberet adatta al target della fiera. Lamberet è infatti l’unico costruttore in Europa con una gamma di allestimenti che vanno da 1 a 100 m3 in grado di soddisfare le esigenze di tutti i professionisti del settore food attenti alla qualità dei prodotti deperibili, qualunque sia la loro tipologia di ristorazione. Il resto delle foto sul nostro sito www.camionsupermarket.it

 

Antonello Serafini e Ismaele Iaconi
Antonello Serafini e Ismaele Iaconi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le interviste

Stamattina siete a Host, la fiera dedicata all’equipment, coffee and food, in fiera a Milano, a due passi dall’Expo. Non è la prima volta che affrontate delle manifestazioni, solo apparentemente, lontane dal vostro core business?

 

I.I

Esatto. Facciamo tante fiere specializzate. Come Flormat di Padova, TuttoFood, sempre qui a Milano, che si è svolto a maggio scorso, Food’n’Motion a Monza e Gourmet a Torino. Presentiamo le nostre gamme per ogni missione alle fiere specializzate e quindi ai clienti finali. Ai veri utilizzatori. Andiamo in casa loro con i nostri prodotti. In questo caso puntiamo sulla catena del freddo in joint con Lamberet

Insieme faremo un listino con 5 versioni di nostri veicoli commerciali.

 

A.S.

In base ai risultati di una ricerca di mercato il mercato dei banchi frigoriferi raddoppierà entro il 2018 con un tasso di crescita del 12%, passando da circa 8,5 miliardi di dollari di valore complessivo a ben 17. L’incremento è dovuto alla tendenza a valorizzare sempre di più il fattore qualità dei cibi, fra cui anche la freschezza che si mantiene con una refrigerazione ottimale. Quella che noi con i nostri allestimenti offriamo. E che a una manifestazione di questa portata è corretto esporre e fare conoscere. In linea con questa tendenza, anche il mercato dei veicoli isotermici registra segnali positivi in tutti i diversi segmenti: +6,1% nei veicoli commerciali leggeri, +12,7% nei trucks e +69% nei semirimorchi.

 

 

Che cosa esponete in fiera?

 

I.I.

Abbiamo portato 3 dei 5 mezzi esemplificativi della nostra gamma. Che saranno tutti a listini dal 2016. Parliamo del Partner Comfort a pianale cabinato L1, 1.6 litri Blue Hdi 100 da 4 m3 di volume, pallettizabile (2 europallet) da 625 kg di portata utile.

Il Nuovo Boxer 335 L2H2 2.2 litri Hdi 130Cv con Fap da 1.050 kg di portata e il Boxer cabinato 335 l1 2.2 Hdi da 940 kg di portata.

È un cabinato da 9/11 m2 di volume compatto per utenti cittadini. Ha un Pianale alto da terra da 45 cm.

 

 

A.S

Per noi la novità è la cella integrata Lamberet sul Boxer L2 H2 da 8m³ e gruppo frigo Carrier Xarios 200. Isolamento conforme al capitolato tecnico HACCP e alla norma ATP. Spazio tra le ruote pellettizzabile e illuminazione interna a LED.

E a breve sempre su Boxer la cella negozio con 2 ante apribili ai lati per trasformarlo in un autonegozio.

Infine sul Boxer L2H2 senza doppie porte in grado di trasportare la merce a -20 gradi.

 

 

Qual è la sua peculiarità?

 

A.S.

Altri costruttori adottano le doppia porte perché hanno poco isolamento. Il nostro modello no. È ottimo, è pratico, è estetico e pesa meno, quindi più carico pagante.

 

 

Che cosa offrite in generale in più con queste gamme?

 

I.I

Offriamo uno standard qualitativo. Con una precisa garanzia del costruttore, di Peugeot. Il fatto che siano a listino vuol dire che il cliente in concessionaria potrà costruire al Pc il proprio mezzo. Uscire con una offerta di furgone standardizzata, in questo caso isotermico.

Come con Onnicar, invece, sarà per i ribaltabili in lega leggera.

Prima si dovevano sentire più allestitori. Perdere più tempo. Ora basta una visita. Abbiamo il tempario. E a listino è nostro. Sappiamo quando consegnare il mezzo. Con i leasing o i contratti di noleggio certi.

Come le tempistiche di consegna.

 

 

A.S.

In questo modo anche il valore residuo del mezzo è certo. In parole povere con questa joint fra Lamberet e Peugeot offriamo qualità flessibilità e velocità. In più possiamo offrire piccole personalizzazioni che si possono fare nella nostra sede di Tradate, o da Golo a Vincenza e da Cargoplast per il Sud d’Italia. Non è un prodotto chiuso. Siamo flessibili. La chiave del nostro successo è la specializzazione che ci permette di realizzare le trasformazioni e le personalizzazioni di allestimento isotermico per ogni operatore del food nel trasporto fino all’ultimo miglio. Dalla società di catering alla mensa aziendale, dal ristorante stellato alla tavola calda, alla pasticceria o gelateria, per il trasporto del prodotto fresco e refrigerato in mono o multitemperatura da servire in tavola è fondamentale contare su un allestimento ad hoc, unico e specifico, pensato per le diverse esigenze di trasporto.

 

Boxer Host
Boxer Host
Peugeot a Host
Peugeot a Host
Peugeot a Host
Peugeot a Host
Peugeot a Host
Peugeot a Host
Peugeot Partner a Host
Peugeot Partner a Host

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La fiera

HostMilano, 39° edizione della manifestazione biennale più importante a livello mondiale per le filiere Ho.Re.Ca., foodservice, ristorazione e hôtellerie, distribuita su 14 padiglioni (+ 2 rispetto alla precedente edizione del 2013 e con un +12% a livello di superficie occupata) con 1900 espositori di cui il 38% esteri, e organizzata in tre macro-aree: Ristorazione Professionale con Pane-Pasta-Pizza; Caffè-Tea con SIC – Salone Internazionale del Caffè, Bar-Macchine per caffè-Vending e Gelato Pasticceria; Arredo e Tavola.