Citroën Jumpy: versatilità ad ampio raggio

0
385
Nuovo Citroën Jumpy

Nuovo Citroën Jumpy è costruito sulla piattaforma modulare EMP2 del gruppo PSA, una piattaforma che si è rivelata affidabile sia sui veicoli dedicati al trasporto persone che sui mezzi commerciali. In particolare, Nuovo Citroën Jumpy è destinato ad un vasto pubblico di professionisti di vari settori grazie alle molteplici varianti in cui viene proposto: 3 lunghezze (4,6 metri, 4,95 metri e 5,3 metri) e 3 versioni (furgone, combi e pianale cabinato).


PIACEVOLE E FACILE

Nuovo Citroën Jumpy

Nuovo Citroën Jumpy è caratterizzato da un design pulito e fluido con un frontale alto che permette una ottima visibilità dal posto guida. L’accessibilità al vano di carico è garantita dalle porte laterali scorrevoli che semplificano le operazioni di movimentazione della merce. Al di sotto del cofano sono installati motori a gasolio BlueHDi da 1,6 e da 2 litri di cilindrata con potenze comprese tra i 95 ed i 180 cavalli. All’interno, la vita è resa facile dalla plancia rialzata che trasmette una sensazione di controllo e di fiducia grazie ai comandi che sono tutti a portata di mano; e parlando di comandi, la fa da padrone il grande schermo Touch Pad da 7 pollici dal quale si può impostare il sistema di navigazione, l’intrattenimento di bordo e molto altro. A contribuire alla qualità della vita nelle operazioni quotidiane ci pensa anche il Top Rear Vision, un sistema che permette alla telecamera posteriore di inviare sul Touch Pad una immagine della zona posteriore a 180° vista dall’alto. Quando Nuovo Citroën Jumpy si avvicina ad un ostacolo, il sistema ingrandisce la zona interessata per visualizzare in modo preciso la distanza rimanente.


AVANTI TUTTA

Nuovo Citroën Jumpy

Nuovo Citroën Jumpy eredita dal know- how del Gruppo PSA il dispositivo Grip Control, un sistema antipattinamento che ottimizza la motricità delle ruote anteriori in funzione del tipo di terreno: per adattarsi alla finalità d’uso del Jumpy, il Grip Control può essere abbinato al Pack Work che vede un aumento del carico utile, le sospensioni rialzate di 20 millimetri rispetto al normale, l’installazione di una lastra di protezione sotto al motore. Così Nuovo Citroën Jumpy può continuare a marciare su terreni difficili come i cantieri di costruzione, le piste sterrate e i fuoristrada in generale.

Nuovo Citroën Jumpy propone inoltre tutta una serie di tecnologie al servizio della sicurezza: come la lettura dei cartelli stradali con indicazione dei limiti di velocità, il sistema di sorveglianza dell’angolo morto, il cruise-control adattivo che regola la velocità in funzione del traffico, l’allarme rischio collisione che allerta il conducente in caso di rischio imminente di impatto e, infine l’Active Safety Brake. L’Active Safety Brake è un dispositivo che permette di frenare automaticamente al posto del conducente grazie ad un sistema basato su telecamera. Entro i 30 chilometri orari, il sistema evita la collisione finché possibile; oltre i 30 chilometri il sistema mitiga le conseguenze dell’impatto rallentando il veicolo.