OCTOBER TRUCK FEST ROMANA DIESEL 2018: GRANDE FESTA DI FAMIGLIA

0
737

Settima edizione per l’October Truck Fest organizzata dalla concessionaria Romana Diesel

L’October Truck Fest Romana Diesel è andata in scena anche quest’anno, per la settima volta e rispettando la sua formula vincente di grande festa a misura di famiglia. Invitati tutti i clienti, i partner e i fornitori: insomma, migliaia di persone, centinaia di aziende e famiglie. Obiettivo della manifestazione, permettere ai clienti di scoprire tutte le novità del mondo CNH Industrial e Fiat Professional, testare i veicoli e contemporaneamente trascorrere una giornata con la propria famiglia, in un luogo che non è più solo un posto in cui comprare un mezzo, ma è anche, ormai, sinonimo di accoglienza e intrattenimento. L’evento si è svolto, come sempre, presso la storica sede di Roma, accompagnato e arricchito dall’esposizione dei veicoli, nuovi e d’occasione, di tutti i Brand del Gruppo.

GRANDE FESTA, GRANDE FAMIGLIA

Abbiamo avuto in questi due giorni oltre 6mila presenze: un risultato in aumento rispetto alle già partecipatissime edizioni degli anni passati. Questo ci fa piacere perché sempre più amici danno prova di appartenere a questa comunità che stiamo cercando di creare”. Ha commentato Massimo Artusi, manager vendite medio-pesanti Romana Diesel.

In realtà la ricetta e i numeri di questo evento non sono per niente semplici. Prima di tutto, bisogna avere una concessionaria che oggi è la più grande d’Europa, che abbia una storia lunga ottant’anni e che sia in grado di offrire servizi specifici di vendita e officina, sul nuovo e sull’usato, su tutti i marchi rappresentati: Iveco, Iveco Bus, Iveco Astra, Case Construction, Bomag, New Holland Agriculture, Case e Fiat Professional. L’evento, inoltre, ha consolidato ormai la sua capacità di valorizzare contemporaneamente le macchine e gli uomini, la dimensione aziendale e la dimensione famigliare, le relazioni professionali e quelle personali, insomma: il lavoro e la vita.

LNG: “A NESSUNO I CONTI NON TORNANO”

Già protagonisti della scorsa edizione dell’October Truck Fest Romana Diesel, anche quest’anno grande attenzione alla mobilità green con i veicoli Iveco a metano liquido o compresso. “Nel centro Italia c’è una fortissima attenzione sui nuovi veicoli a metano, c’è un consolidamento del veicolo a LNG, ma è ancora molto frenato dalla scarsa disponibilità di distributori.

Quindi, chi può permettersi un lavoro di linea ha già affrontato l’acquisto e lo sta già utilizzando con estremo beneficio. Tutti i feedback dei clienti che hanno acquistato sono assolutamente molto positivi: sia per quello che riguarda l’affidabilità del mezzo, sia per quello che riguarda – e soprattutto – i costi d’esercizio. Chiaramente, il beneficio è proporzionale alla quantità di chilometri che il mezzo percorre, ma a nessuno i conti non tornano”, ha spiegato Artusi. Va detto che questo risultato è anche il frutto di un’attenta e competente attività di consulenza e informazione: “L’opera di divulgazione sui benefici del gas è uno a uno, entrando nel merito del tipo di attività del cliente e dello specifico mezzo, configurato per quello specifico lavoro. È una proposta che va personalizzata azienda per azienda, anche perché nessuno fa lo stesso lavoro, nessuno ha le stesse esigenze e la soluzione giusta va calata nella realtà”.

DIESEL, SOLUZIONI COMPLETE “CHIAVI IN MANO”

Il Diesel è comunque l’alimentazione del presente, il mercato anche qui si sta riprendendo, ma un po’ a macchia di leopardo in base ai settori, secondo Massimo Artusi “alcuni sono ancora completamente fermi, altri si stanno risvegliando come – in particolare – l’internazionale e l’isotermico, quelli che avevano sofferto un po’ di più in passato.

Romana Diesel, a questo proposito, è in grado di offrire una soluzione completa, anche se poi nella realizzazione ci affidiamo ad aziende partner o seguiamo la richiesta o la segnalazione del cliente stesso. Non lo produciamo, ma ci occupiamo dell’allestimento, garantiamo e curiamo la compatibilità con il mezzo: il cliente avrà il prodotto finito. Un risultato che passa dal veicolo, all’allestimento, al prodotto finanziario, al prodotto assicurativo”.

IL SEMINUOVO VA FORTE

Il mercato dell’usato continua ad andare forte, ma sta anche iniziando a recepire la necessità di veicoli nuovi. Mi spiego meglio, noi li chiamiamo i “seminuovi” e sono veicoli con poca anzianità e pochi chilometri che vengono re-immessi in quello che più tecnicamente è un ciclo del nuovo e non dell’usato.

 

Il progetto del Seminuovo Iveco sta trovando, così, un suo sbocco. Noi abbiamo una risorsa dedicata esclusivamente a questa offerta, con una competenza a cavallo tra la vendita del nuovo e la vendita dell’usato. Quest’ultima tradizionalmente si rivolge alla vendita di veicoli un po’ più anziani, mentre il nuovo si rivolge a trovare l’ottimizzazione tra prodotto e attività. Il Seminuovo è la soluzione per aziende che non hanno un lavoro di lunga o lunghissima gettata, o aziende che in un picco di lavoro hanno necessità di un veicolo affidabile, ma non sono in grado di pianificare un investimento a lungo termine”.

IL NUOVO SERVIZIO DI NOLEGGIO

Romana Diesel, oltre alle concessionarie dei marchi, comprende quattro officine con relativi magazzini ricambi (Roma, Frosinone, Latina e Viterbo), il piazzale dei veicoli d’occasione RDMarket e tutta una rete di servizi finanziari e di assistenza, pre e post vendita. In aggiunta, quest’anno abbiamo trovato anche un servizio di noleggio e abbiamo chiesto ad Artusi di spiegarcelo: “Siamo sempre stati piuttosto restii al noleggio, ma ora abbiamo deciso un approccio. Non ci rivolgiamo, comunque, al classico mercato dei noleggiatori puri, si tratta di un servizio per i nostri clienti, a cui diamo la possibilità di avere un veicolo in sostituzione o a tamponamento di brevi picchi di lavoro, su tutti i prodotti che noi trattiamo: dal veicolo commerciale al veicolo industriale”.