Previsioni di immatricolato 2016

Previsioni di immatricolato 2016

Previsioni di immatricolato 2016. Per il mese di ottobre che il mercato italiano dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5 t abbia avuto un incremento del 50% rispetto allo stesso mese del 2015, con 2.100 immatricolazioni rispetto alle 1.400 dello stesso periodo 2015.
I primi 10 mesi del 2016 registrano così una crescita del 41,1% sul totale delle immatricolazioni, che si attestano su 17.932 unità, confrontate con le 12.710 del gennaio- ottobre 2015.
Per i veicoli pesanti con massa totale a terra uguale o superiore alle 16 t, l’aumento registrato a ottobre 2016 è stato del 38,1%, con 1.650 unità immatricolate contro le 1.195 dell’ottobre 2015.
Nei primi 10 mesi dell’anno le 13.953 unità uguali o superiori alle 16 t immatricolate denunciano un incremento del 39,9% rispetto alle 9.974 unità del periodo gennaio-ottobre 2015. una previsione di mercato per tutto il 2016 sulle 21.000 unità immatricolate per quanto riguarda i veicoli con massa totale a terra superiore alle 3,5 t, con un incremento sul 2015 del 38%, mentre per la fascia dei veicoli pesanti (≥16 t) l’incremento potrebbe essere del 38,9%, per un totale di 16.500 unità immatricolate. Per il 2017 si può, per il momento, indicare un possibile assestamento positivo sul +5% rispetto al 2016.

Per il mese di ottobre che il mercato italiano dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5 t abbia avuto un incremento del 50% rispetto allo stesso mese del 2015, con 2.100 immatricolazioni rispetto alle 1.400 dello stesso periodo 2015. I primi dieci mesi del 2016 registrano così una crescita del 41,1% sul totale delle immatricolazioni, che si attestano su 17.932 unità, confrontate con le 12.710 del gennaio- ottobre 2015
Per il mese di ottobre che il mercato italiano dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5 t abbia avuto un incremento del 50% rispetto allo stesso mese del 2015, con 2.100 immatricolazioni rispetto alle 1.400 dello stesso periodo 2015.
I primi dieci mesi del 2016 registrano così una crescita del 41,1% sul totale delle immatricolazioni, che si attestano su 17.932 unità, confrontate con le 12.710 del gennaio- ottobre 2015