Renault Trucks alla Dakar è 5°

Renault Trucks alla Dakar è 5°

Renault Trucks alla Dakar è 5°Renault Trucks alla Dakar è 5°. Un buon inizio per il Team MKR. Per il terzo anno, il team MKR Adventure, guidato da Mario Kress, sta affrontando le strade estreme del rally Dakar al volante di un camion Renault Trucks. Dopo le prime fasi, il Renault Trucks K 520, guidato da Pascal de Baar, occupa la quinta posizione nella classifica generale.

Dopo il 6° posto conquistato nel 2016, il team MKR Adventure anche quest’anno ha accolto la sfida di prendere parte al Rally Dakar, una competizione che mette alla prova, in condizioni estreme, i veicoli.
Sono tre i veicoili Renault Trucks impegnati in gara: una Renault Trucks Sherpa CBH 385 guidato da Martin Van Den Brink (n. 506, del team Mammoet Rallysport), un K 520 guidato da Gert Huzink (no. 524, del team Riwald) ed un K 520 guidato da Pascal de Baar (n. 510, del team Mammoet Rallysport). Dopo le prime tappe dell’estenuante competizione il Renault Trucks K 520, guidata da Pascal de Baar, occupa la quinta posizione in classifica generale.

Renault Trucks, in qualità di partner MKR dal 2010, fornisce il supporto per le attività off-road e Rally Raid in cui è impegnato il team MKR Avventure. Nel corso della Dakar, i veicoli sono messi a dura prova, con sezioni di gara ad una altitudine massima di 4700 m sul livello del mare. “In alta quota, il nostro motore sviluppa meno coppia e potenza. Quando l’aria è rarefatta, è più difficile mandare su di giri il motore,” ha spiegato Mario Kress, che descrive i 336 km della “prova speciale” sul confine tra Bolivia e Argentina. Questa partnership tra MKR e Renault Trucks è molto importante perché consente di migliorare, reciprocamente, il know-how tecnico e tecnologico, in particolare per quanto concerne i motori ed i sistemi di trasmissione dei camion.

Renault Trucks alla Dakar è 5° Renault Trucks alla Dakar è 5°