Scania Serie G CB

Scania Serie G CB

La Serie G di Scania nasce per essere un veicolo potente capace di resistere alle sollecitazioni più estreme e per adattarsi ad una vasta gamma di applicazioni: dal trasporto a lungo raggio alla distribuzione. In allestimento CB, la Serie G inoltre amplia il suo campo di utilizzo rivelandosi un alleato affidabile anche nelle impegnative attività off-road. Le capacità in fuoristrada sono enfatizzate dal cambio automatico Opticruise dotato di 12 rapporti con la possibilità di selezionare anche due “primini” che aiutano il conducente nelle situazioni più difficili come le ripartenze in salita a pieno carico; i “primini”, inoltre, oltre ad offrire grande sicurezza al guidatore, aumentano gli intervalli di sostituzione della frizione evitando di sforzare il disco più del dovuto.


PERSONALIZZABILE

Scania Serie G CB

La Serie G di Scania può essere personalizzata con tutta una serie di allestimenti e di accorgimenti come una pompa per calcestruzzo progettata per offrire grandi prestazioni, una leggera e resistente betoniera e un cassone ribaltabile capace di resistere alle sollecitazioni più forti. Nella gamma della Serie G spiccano i veicoli che Scania ha portato in occasione del Transportec di quest’anno: due mezz’opera CB 8×4 motorizzati con un nuovo motore 13 litri dotato di sistemi di post-trattamento basati sulla tecnologia puro-SCR. Il motore 6 cilindri da 450 cavalli eroga una coppia massima di 2.350 Newtonmetri tra 1.000 e 1.300 e fa affidamento sul rallentatore Scania ottimizzato per l’utilizzo a bassa velocità in cava e in cantiere in grado di garantire una coppia frenante di 4.100 Newtonmetri. Il retarder Scania R4100 lavora coordinando il cambio di velocità, i freni di servizio i freni ausiliari. Gli Scania Serie G che sono stati mostrati in occasione del Transportec sono allestiti con cabina CG16 che ha come punti di forza la facilità di accesso e di uscita in massima sicurezza, un’ottima visibilità e molteplici vani porta-oggetti. Infine, i veicoli godono di una vasca a sezione tonda che garantisce una capacità di 20 metri cubi con sponda posteriore a sollevamento idraulico e barra para-incastro posteriore rovesciabile.