TrackyNews 18- 2016

0
718

Sconti e agevolazioni esclusive per le aziende di autotrasporto associate a FAI Service per i passaggi autostradali. La società cuneese, leader indiscusso del settore grazie alla sua decennale esperienza, alla professionalità e alla qualità del servizio offerto, garantisce in tempi certi, la massima percentuale di rimborso nei pedaggi autostradali. con la società cuneese le imprese associate ottengono la massima percentuale di rimborso a prescindere dal volume di passaggi autostradali. Ad esempio, un’azienda con 3 autoveicoli che da sola non potrebbe beneficiare della scontistica, entrando a far parte del gruppo FAI Service, usufruisce di sconti tali, come se fosse un’azienda che da sola consuma 5milioni di euro in pedaggi all’anno.

Con un intervento a 30 metri di altezza, il “MAN TGS” di Eurotecno, dotato di piattaforma aerea, ha permesso di rimontare l’orologio astronomico del Torrazzo di Cremona.
Un intervento molto particolare perché si sono dovuti portare contemporaneamente a 30 metri di altezza l’antico orologio e gli operatori, tramite due piattaforme Multitel Pagliero da 60 e 68 metri; la prima dotata di una navicella con 4 persone per l’installazione dell’orologio, la seconda utilizzata per sollevare il meccanismo.

Linde, leader mondiale nella produzione di carrelli elevatori e carrelli da magazzino, ha pubblicato a fine 2015, il suo primo Bilancio di Sostenibilità. Il report segue le Linee Guida G4 del Global Reporting Initiative, ed è ora disponibile sotto forma di pubblicazione stampata, nella quale descrive l’impatto delle attività commerciali di Linde sulla società e sull’ambiente.

Vi ricordate il film Tron? Uscito nel 1982, prodotto dalla Disney, descrive di un programmatore di videogiochi e software, che viene inglobato in una realtà parallela all’interno di un gioco stesso. I protagonisti corrono su motociclette virtuali con ‘strani’ pneumatici, simili a quelli della moto di Batman o dell’ultimo eroe della Marvel Deadpool. Insomma sono gomme tonde, grosse e sferiche, esattamente come quelle presentate dalla Goodyear al Salone Internazionale dell’Auto a Ginevra.
La gomma si chiama “Concept Eagle-360”, ed è una sfera collegata all’auto attraverso levitazione magnetica e realizzata con stampa 3D.

Non perdere l’intervista a Filippo Bonente