FORD PRESENTA SKELETAL, LA NUOVA VERSIONE DEL TRANSIT

0
717
Transit Skeletal - Il nuovo Transit Skeletal è caratterizzato da uno speciale telaio ribassato, ideale per realizzare allestimenti ad elevata capacità di carico, sia in volume sia in portata utile.
Transit Skeletal - Il nuovo Transit Skeletal è caratterizzato da uno speciale telaio ribassato, ideale per realizzare allestimenti ad elevata capacità di carico, sia in volume sia in portata utile.

Transit Skeletal – Il nuovo Transit Skeletal è caratterizzato da uno speciale telaio ribassato, ideale per realizzare allestimenti ad elevata capacità di carico, sia in volume sia in portata utile.

Ford presenta una nuova versione del Transit, lo Skeletal, che offre ai clienti dei veicoli commerciali una piattaforma versatile, con un’altezza del telaio inferiore di 100 mm rispetto al classico modello cabinato a trazione anteriore, che consente un accesso più agevole al piano di carico per un’ampia varietà di allestimenti, l’ideale per utilizzi che vanno dalle consegne ai traslochi, dai trasporti di cibo a temperatura controllata, fino al trasporto di animali. 

Grazie alla riduzione della tara di 200 kg rispetto al classico cabinato, il design ottimizzato del nuovo telaio Skeletal offre agli operatori un significativo vantaggio in termini di portata utile e di riduzione nei consumi. Il Transit Skeletal si basa sul successo crescente del modello Transit da 2 tonnellate.

Il Transit, infatti, nei primi sei mesi del 2018, ha registrato un volume di vendite di 52.100 unità, esprimendo una crescita del 13% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

“Il Ford Transit è già leggendario per la sua vasta gamma di modelli di carrozzeria, trasmissioni e varianti dimensionali, e questo nuovo modello porta la nostra offerta a un significativo passo in avanti”, ha affermato Hans Schep, General Manager, Commercial Vehicles, Ford Europa. “Il nuovo Transit Skeletal apre nuove eccitanti opportunità per i veicoli dedicati alla consegna di generi alimentari e altre tipologie di trasporto dove la riduzione della tara e l’altezza da terra del telaio sono fondamentali”.

Il modello di telaio Skeletal, inoltre, presenta un design della cabina a schienale aperto per agevolare l’allestibilità nel caso in cui si richieda l’accesso diretto tra la cabina e il vano di carico, i clienti possono scegliere tra 3 lunghezze differenti del passo e una varietà di versioni. Tutti i modelli offrono una massa complessiva del veicolo di 3,5 tonnellate.

Il Transit Skeletal viene offerto in abbinamento al motore diesel 2.0 EcoBlue con consumi ridotti negli step di potenza da 130 CV o 170 CV, con cambio manuale a sei marce di serie o con trasmissione automatica a sei velocità in option, ideale per le attività di consegna urbana.