UNIMOG SI RICONFERMA MIGLIOR VEICOLO OFF-ROAD DELL’ ANNO

0
237
Unimog veicolo off-road dell'anno 2018
L’abitacolo dell'Unimog mostrato in fotografia può contenere fino a sette passeggeri ed è stato allestito da Hellgeth Engineering Spezialfahrzeugbau

Sale a quota 14 il numero delle vittorie consecutive di Unimog come miglior mezzo dell’anno. Anche per il 2018, i lettori della rivista specializzata “Off Road”, hanno votato l’UNIMOG come Best Off-road Vehicle of the Year nella categoria Special-purpose Vehicles.

Gli Unimog, dal tedesco UNIversal-MOtor-Gerät (ovvero veicolo universale a motore), sono autocarri fuoristrada prodotti dalla Daimler-Benz dal 1948. Inizialmente utilizzati come trattori per la coltivazione delle rape, sono stati successivamente impiegati in diversi campi, dalle forze armate al traino degli aerei.

Primo test drive di un prototipo Unimog il 9 Ottobre 1946
Primo test drive di un prototipo Unimog il 9 Ottobre 1946.

Caratteristiche tecniche imbattibli

Grazie alla loro elevata altezza da terra, che arriva oltre i 40 cm, al telaio flessibile che consente alle ruote ampi movimenti verticali e alle sospensioni a molle elicoidali, gli Unimog sono mezzi che possono affrontare qualsiasi tipo di percorso. Terreni accidentati, ostacoli alti quasi un metro e pendenze da brivido non sono un problema per questi potenti veicoli off-road. Completano il quadro la trazione integrale, le marce con rapporti molto corti e il bloccaggio manuale dei differenziali anteriore e posteriore.

Gli utilizzi più disparati

L’Unimog viene utilizzato anche per operazioni di soccorso in alta montagna, come spazzaneve in luoghi che raggiungono temperature di 20° C sotto lo zero e nel trasporto di merci pesanti come il legname.  C’è anche chi lo ha scelto come mezzo per un romantico e avventuroso giro del mondo, come hanno fatto Jennifer e Peter Glas (la storia “Around the World in an Unimog” su www.mercedes-benz.com).

Operazioni di soccorso nelle montagne della Foresta Nera con un Unimog U 4000
Operazioni di soccorso nelle montagne della Foresta Nera con un Unimog U 4000

L’Unimog bimodale

Il terreno non è la sola pista per questi veicoli: il nuovo Unimog bimodale può viaggiare sia su strada che su rete ferroviaria. Viene utilizzato anche come locomotore ed è in grado di smistare carri merci pesanti sui binari, ritornare sulla strada e passare rapidamente al successivo intervento.

Questo Mercedes-Benz con equipaggiamento bimodale fa apparire il treno come un mezzo sorpassato: è un veicolo da manovra a tutti gli effetti e può trainare carichi fino a 1.000 t. Per le manovre di salita e discesa dal binario serve solo un tratto a livello lungo 5 m circa.

Come porta-attrezzi professionale, l’Unimog bimodale può svolgere i compiti più svariati nel campo delle infrastrutture ferroviarie, dal taglio della vegetazione infestante fino alla pulitura dei binari, dalla manutenzione della linea aerea ai lavori di costruzione di binari, fino allo sgombero della neve sulla sede ferroviaria.

Un Mercedes-Benz Unimog U 427 ripulisce le rotaie della ferrovia ricoperte di neve in Finlandia.
Un Mercedes-Benz Unimog U 427 ripulisce le rotaie della ferrovia ricoperte di neve in Finlandia.

Mezzo di culto

Questo incredibile veicolo ha anche una rivista semestrale dedicata e alcuni modellini LEGO Technic (come il Mercedes-Benz Unimog U400), da costruire pazientemente mattoncino dopo mattoncino.

Insomma, ormai mezzo di culto, riconfermato miglior veicolo fuoristrada per quattordici anni consecutivi, l’Unimog è pronto ad affrontare i suoi sfidanti per il prossimo anno. Chi sarà il vincitore del 2019? In bocca al lupo a tutti!

GUARDA ANCHE

Mercedes Unimog, come Unico