VEICOLI COMMERCIALI FORD, LE NOVITÀ 2019. INTERVISTA A MARCO BURAGLIO

0
392
2019 veicoli commerciali Ford Ranger-

Realizzata a Milano la prima conferenza stampa italiana dedicata solo ai veicoli commerciali Ford.

Per la casa dell’Ovale Blu il segmento di mercato sta assumendo tale importanza da essere quasi concepito come marchio a parte, dato che le vendite (oltre 22.000 esemplari di veicoli commerciali Ford nel 2018) sono maggiori rispetto a quelle di molti marchi assai famosi.

MERCATO FURGONI IN ITALIA

In Europa, nel 2018, il marchio per i veicoli commerciali Ford è primo sul mercato con il 14,1% di quota seguito da Mercedes-Benz con il 12%. Va ricordato però come Mercedes sia un marchio premium e come la “tripletta” Peugeot, Citroën e Opel abbia una quota maggiore.

In Italia la quota di mercato è passata dal 4,5% del 2012 (5.000 esemplari) al 12,8% sul FY2018 (14,3% negli ultimi 3 mesi dell’anno, 22.350 esemplari con un aumento, in valore assoluto, di oltre il 400% in sei anni: un risultato che non ha eguali. Di particolare successo in Italia sono i veicoli che Ford indica, un po’ all’americana, come veicoli da una tonnellata (si tratta della portata arrotondata per eccesso) ovvero il Transit Custom e il Tourneo Custom. Arrivano poi i compatti e, naturalmente, il Transit che ha dato il nome ad una vera e propria gamma di veicoli.

Ford Tourneo Custom

LE NOVITÀ SUI VEICOLI COMMERCIALI FORD PER IL 2019

Nel 2019 (tra maggio e giugno) arriverà il nuovo Ranger. Sarà poi la volta del Ranger Raptor che, in comune con il Ranger tradizionale, ha poco o nulla (diversa piattaforma e telaio, sospensioni e motore).

Nella seconda metà dell’anno avremo un rinnovato Transit (con modifiche estetiche e interessanti novità meccaniche e nella trasmissione) e un Transit Custom PHEV, ovvero un ibrido benzina elettrico destinato ad essere utilizzato nelle aree urbane dove i veicoli a combustione interna sono banditi, la sua autonomia complessiva è di 500 km.

Nel 2020 vi saranno altre novità in attesa del 2022, anno in cui inizieranno ad essere presentati prodotti nati dall’accordo tra Ford e Volkswagen. Va notato come il primo segmento di mercato interessato dall’accordo siano proprio i veicoli commerciali per l’area europea, africana e sudamericana. Viene lasciato fuori il mercato USA. Evidente quindi come Ford dia una enorme importanza ai veicoli commerciali.

LA RETE FORD IN ITALIA

La rete della Casa, che vende e assiste i commerciali, è composta da oltre 60 centri specializzati in veicoli commerciali Ford (si tratta dei Transit Center) su più di 80 concessionarie a cui si è aggiunta, proprio in questi giorni, un’officina specializzata solo in veicoli commerciali ubicata a Bergamo.

I veicoli commerciali Ford saranno presenti al Transpotec di Verona che si aprirà il 21 febbraio e dove, con ogni probabilità, potremo vedere un’anteprima del nuovo Ford Transit. In occasione della conferenza di Milano abbiamo avuto modo di scambiare alcune battute con Marco Buraglio, Direttore Veicoli Commerciali Ford Italia.

DUE CHIACCHIERE CON MARCO BURAGLIO, DIRETTORE VEICOLI COMMERCIALI FORD ITALIA

Per i veicoli industriali il 2019 prevede una caduta del mercato tra il 10 e il 12%, riguardo ai veicoli commerciali, dopo un buon 2018, cosa prevedete e cosa pensate del mercato?

Nonostante non sia stato riconfermato il superammortamento prevediamo un 2019 in linea con il 2018, il parco circolante italiano è ancora molto vecchio e ha bisogno di essere rinnovato. Basti pensare che oltre il 50% dei veicoli circolanti, circa 2 milioni di mezzi, appartiene alle categorie Euro 1, Euro 2 o Euro 3. Il blocco dei Diesel in molte città sta favorendo e favorirà sempre di più il rinnovamento. Riteniamo che anche lo sviluppo dell’ecommerce comporterà la creazione di nuove opportunità per il mercato.

TOURNEO CUSTOM, RANGER E RAPTOR

Analizzando i risultati di mercato 2018, nel segmento fino a 3,5 t N1 e M1, quali sono i vostri modelli di maggiore successo?

Sul segmento M1 da 1 tonnellata il Tourneo Custom ci ha dato molte soddisfazioni, qui abbiamo persino superato Mercedes-Benz che storicamente è sempre stata leader. Sul segmento N1, tra i Pick-Up, il nostro Ranger è da quattro anni il leader indiscusso e nel 2019 arriverà il Raptor, pronto a raccontare una nuova storia con caratteristiche molto diverse e altamente performanti in termini di potenza.

L’IBRIDO PLUG-IN

Nel 2019 attendiamo il lancio di un nuovo ibrido Plug-In, pensate di approcciare anche altre alimentazioni alternative come il metano, il GPL o il full electric?

Diciamo che nel medio termine, per i prossimi 5 anni, non prevediamo un’affermazione significativa delle emissioni zero, per questo crediamo molto di più nell’ibrido, che può accedere nelle ZTL più restrittive senza problemi ma garantisce anche chilometraggio. Il Custom Hybrid Plug-In offrirà 500 km di autonomia e un’ottimizzazione dei consumi.

Le dinamiche di mercato dei prossimi anni saranno influenzate anche dallo sviluppo dell’e-commerce che richiederà sempre più veicoli di media taglia a propulsione elettrica per l’accesso libero nelle aree urbane limitate. Riguardo al metano non abbiamo progetti e riguardo al GPL siamo facendo degli studi, vedremo. Il Transpotec sarà per noi una vetrina importante in cui racconteremo i nostri piani per il futuro e presenteremo il nuovo Transit.

STRATEGIE VEICOLI COMMERCIALI FORD

Riguardo a offerte e proposte commerciali quali sono le strategie di Ford?

Abbiamo programmi specifici per veicoli commerciali dal 2016, con la nostra finanziaria Ford Credit. Nel 2018 il programma di maggior successo è stato quello legato all’acquisto in leasing, con anticipo zero, tasso 1,95 per 48 mesi e garanzia estesa inclusa nella rata.

Contiamo di proseguire su questa linea, fermo restando che il nostro obiettivo principale è quello di accompagnare il cliente durante la vita del mezzo, quindi abbiamo grande attenzione al post vendita.

Stiamo studiando pacchetti di tagliandi, ad esempio, ma in generale riteniamo che in gamma alta, il rapporto qualità prezzo del nostro prodotto sia già molto buono, insomma: abbiamo altro da raccontare, non solo il prezzo.