Volkswagen Amarok: Capiente e inarrestabile

Volkswagen Amarok: Capiente e inarrestabile

Volkswagen Amarok: Capiente e inarrestabile – Il pick-up di Hannover sa unire un’estetica e un abitacolo da SUV con la meccanica e la trazione integrale da vero fuoristrada.

Difficile non notarlo

Volkswagen Amarok

Il pick-up tedesco sfodera un frontale attraente, molto simile a quello adottato sulla Volkswagen Tiguan, e linee marcate con superfici massicce che gli donano un’immagine robusta, sportiva e dall’appeal giovanile, in grado quindi di reclutare una parte di pubblico di solito più interessata all’acquisto di un SUV.

Comfort in primis

 

Volkswagen Amarok

Sulla stessa linea d’onda è l’abitacolo che propone un habitat più simile a quello di un SUV grazie al comfort offerto dai sedili ergoComfort regolabili elettricamente in ben 14 modalità diverse, dalla nuova plancia con design di impronta estremamente automobilistica e dal nuovo sistema di infotainment di ultima generazione completo di navigatore.

Meccanica vincente

Volkswagen Amarok

Sotto il cofano il Volkswagen Amarok, per poter rispettare le stringenti normative antinquinamento, dice addio al quattro cilindri e da il benvenuto al nuovo 3.0 litri V6 turbodiesel declinato in 2 diverse versioni di potenza (204 CV e 500 Nm oppure 224 CV e 550 Nm). Abbinabile a due diversi cambi, un manuale a 6 rapporti e un automatico a convertitore di coppia ZF da 8 rapporti, la robusta unità garantisce una corposa erogazione e un ottimo quantitativo di coppia che lo rendono ideale sia per i lavori più pesanti che per gli off-road più impegnativi garantendo una elevata potenza di trazione fin dai regimi più bassi e una netta riduzione dei consumi nell’utilizzo lavorativo. Due, invece, i diversi tipi di trazione integrale 4MOTION: la prima inseribile con marce ridotte e bloccaggio manuale del differenziale posteriore accoppiata al cambio manuale o la seconda permanente senza marce ridotte ma con bloccaggio del differenziale posteriore accoppiata al cambio automatico, al differenziale centrale autobloccante Torsen e a un ripartitore di coppia che consente l’attivazione e la disattivazione elettrica delle ruote anteriori motrici durante la marcia.

Lavoro e divertimento

Volkswagen Amarok

Robusto e potente sul fronte lavorativo, risulta inarrestabile sul versante offroad. Complice l’ottima dotazione tecnica, l’ampia escursione delle sospensioni, l’infallibile trazione integrale 4Motion con differenziale centrale Torsen e l’abbondanza di coppia erogata dal motore fin dai regimi più bassi, il robusto pick-up risulta agile e a suo agio anche sui percorsi più scivolosi ed impervi riuscendo addirittura a superare guadi della profondità massima di mezzo metro e portando a spasso con estrema disinvoltura i suoi 2.300 kg di peso nonostante una lunghezza totale di 5,32 metri e un interasse di 3,1 metri. Sfruttando poi il surplus di coppia, disponibile già a partire dai 1.400 giri, il nuovo Amarok è in grado di trainare un rimorchio frenato del peso di 3.500 kg (750 kg nel caso in cui il rimorchio non fosse frenato) e di trasportare fino ad un carico massimo di 1 tonnellata anche su pendenze del 100%.

Volkswagen Amarok

Merito di un pianale di carico lungo 1,55 metri e largo 1,62 metri, il nuovo Amarok è in grado di caricare trasversalmente un europallet e quindi di offrire una superficie di carico di ben 2,52 metri quadri, europallet che viene debitamente ancorato ai numerosi dispositivi di ancoraggio sparsi per il cassone e fissati direttamente al telaio del robusto pick-up. Lo sportello del vano di carico può essere caricato fino a 200 kg e, all’occorrenza, può essere utilizzato come prolungamento della superficie di carico. Grazie all’angolo di attacco di 29°, a quello di rampa di 23° e a quello di uscita di 24° risulta praticamente inarrestabile nei percorsi off-road più impegnativi riuscendo ad affrontare pendenze massime pari a 29,5° e 18° per quanto riguarda rispettivamente il frontale e il posteriore. Infine, le molle a balestra di serie (2+1) assicurano un elevato comfort di guida e una portata massima di 842 kg, mentre le molle a balestra rinforzate opzionali (3+2) incrementano il carico utile, portandolo fino a 985 kg.

Premium anche nel prezzo

Volkswagen Amarok

Proposto sul mercato italiano nella sola variante di carrozzeria a cabina doppia e nelle sole potenze da 204 CV e 224 CV, il pick-up dalla doppia anima può essere acquistato in quattro livelli di allestimento: Comfortline, Highline, Aventura e Canyon. La Comfortline è la versione entry level ma regala già un buon comfort di bordo, un aspetto elegante degli interni e alcuni dettagli esclusivi negli esterni. La Highline, la versione top di gamma, si caratterizza per un abitacolo completo e curato all’insegna del massimo comfort e per un look esterno esclusivo e dal forte appeal. Le versioni Aventura e Canyon sono invece due allestimenti speciali per quei clienti davvero esigenti. Il Volkswagen Amarok attacca il listino con un prezzo base di 38.128 euro per la variante da 204 CV a doppia cabina con cambio manuale e allestimento Comfortline ma può facilmente salire fino a 59.869 euro per la variante da 224 CV a doppia cabina con cambio automatico, trazione integrale permanente e allestimento Highline con pacchetto Aventura.