VW Transporter T6

VW Transporter T6

VW Transporter T6 / 2.0 Tdi 150 Cv

Manca qualcosa? No. Anzi. Sistemi di assistenza alla guida avveniristici, un nuovo cockpit con un sofisticato sistema di vani portaoggetti e il più grande vano di carico del proprio segmento. Che cosa volere di più! Un prezzo più basso? Avete anche quello. Scende di quasi 2 mila euro, a 22.022. E avrete fra le mani un mezzo da lavoro comodo, spazioso, affidabile e robusto, come da sua tradizione. Le versioni furgone del nuovo T6 vengono introdotte con un prezzo più basso, e alzano ulteriormente il livello degli standard: nuovi interni e esterni, motori più efficienti, con sistema Start&Stop e pneumatici con resistenza al rotolamento migliorata, sistema di frenata anti-collisione multipla (Multicollision Brake), che aziona automaticamente i freni dopo una collisione, riducendo il rischio di un impatto secondario.
Tutto questo fa della sesta generazione del Transporter il partner ideale per le mission giornaliere. Gli esterni più accattivanti e moderni con linee nette e spigoli meglio delineati sottolineano una nuova vitalità, che la tecnologia, poi, sotto il cofano e al suo interno sviluppa meglio. Come a dire, oltre a soddisfare l’occhio il T6 2016 è zeppo di novità celate allo sguardo, ma più eclatanti e utili. Anche se una bella linea è sempre un piacere. E il VW la possiede senza dubbio. Dentro è comodo, la salita facilitata, l’impostazione del volante e del sedile permette una guida sicura, con molta visibilità. I comandi sono tutti portata di mano, ergonomici e di chiaro stampo automobilistico, il family feeling si vede eccome! Il nuovo T6 è silenzioso, veloce dove deve (o si può) grazie al propulsore con molta coppia anche ai bassi regimi, ma sempre parco nel consumo, anche sulle lunghe tratta autostradali, in cui lo abbiamo ‘spinto’ un poco per testarlo. Il cambio è preciso, piacevole negli innesti. Citando Renato Pozzetto fa: ‘Taac’. Ogni marcia viene come risucchiata dal motore con un rumore meccanico molto piacevole. Quasi, quasi è meglio del 7 marce automatico a doppia frizione…. Ma questa è questione di gusti.

Spigoli importanti
Linee precise e spigoli ben sagomati conferiscono al nuovo Transporter una impronta professionale marcata e personale. I nuovi fari alogeni H4 e la griglia del radiatore nera con inserto cromato si integrano senza soluzione di continuità nel design del frontale. La funzione Light Assist disattiva automaticamente i fari abbaglianti in presenza di veicoli provenienti in senso contrario o di veicoli che precedono, prima che questi possano essere abbagliati. Con la commutazione automatica tra abbaglianti e anabbaglianti la strada è sempre illuminata in modo ottimale.
La regolazione automatica della distanza ACC adegua la velocità a quella del veicolo che precede rispettando i valori di velocità e distanza impostati dal guidatore. Questo sistema di assistenza comprende il sistema Front Assist con funzione di frenata d’emergenza City, che aiuta a ridurre lo spazio di frenata nel caso di situazioni riconosciute come critiche e avverte il guidatore mediante segnali ottici e acustici e con la pressione frenante. Con i fari fendinebbia con luci di svolta integrate il conducente è preparato in caso di cattive condizioni meteorologiche. Che si tratti di nebbia, neve o pioggia battente: i fari fendinebbia migliorano la visibilità e provvedono a un’illuminazione ottimale della carreggiata. Durante la svolta il faro interno alla curva illumina il margine della strada. Dopo un impatto, il freno anticollisione multipla attiva la frenata per evitare ulteriori collisioni. Si attiva non appena 2 sensori indipendenti l’uno dall’altro rilevano un urto. Dopo una breve decelerazione il veicolo viene frenato gradualmente fino a una velocità di 10 km/h. Il conducente può assumere di nuovo il controllo in qualsiasi momento.
La flessibilità del Transporter si evince anche da nuovo disegno della coda. Ben 10 diverse soluzioni per la parte posteriore offrono un accesso su misura all’abitacolo per ogni scopo di impiego: il portellone è disponibile per la versione a tetto normale e a tetto medio-alto, a richiesta anche le porte posteriori a battente. Per la versione a tetto alto le porte a battenti alte sono di serie. La telecamera di retromarcia Rear View visualizza sul display dell’impianto radio o del sistema di navigazione un’immagine limitata della zona retrostante il veicolo e rappresenta un utile supporto durante le manovre in retromarcia e, in particolare, durante le manovre di parcheggio. Linee statiche ausiliarie supplementari sono di supporto in fase di parcheggio. Il Brake Assist riconosce a quale velocità viene azionato il pedale del freno. In caso di frenata di riflesso o frenata d’emergenza l’intera pressione frenante viene generata in modo più rapido.
Durante le manovre di parcheggio il ParkPilot avverte il conducente con segnali acustici della distanza che lo separa da eventuali ostacoli rilevati davanti e dietro la vettura. La frequenza del segnale aumenta man mano che la vettura si avvicina all’ostacolo e costituisce pertanto un ausilio durante le manovre di parcheggio. Il sistema di assistenza per il cambio di corsia Side Assist avverte tramite un indicatore nel retrovisore esterno non appena un veicolo rilevato dai sensori si trova nella zona non visibile in fase di cambio corsia. Il nuovo Transporter dispone di serie di un’ampia porta scorrevole sul lato destro. A richiesta, è disponibile una seconda porta scorrevole sul lato sinistro. Se è la versione porta passeggeri i sedili Easy-Entry assicurano un accesso facilitato alla terza fila di sedili.

Interni
La sesta generazione del Transporter fissa nuovi standard anche in materia di infotainment: monte impianti radio e sistemi di navigazione di ultima generazione, offre la migliore compatibilità multimediale possibile. L’interfaccia per telefono cellulare Comfort garantisce una ricezione perfetta anche con maltempo o su strade sterrate e rumorose. Grazie al Car-Net App Connect si possono riprodurre app selezionate dallo smartphone sul display dell’impianto radio. E i servizi mobili online di Car-Net Guide & Inform provvedono a una semplice espansione del sistema di navigazione interno al veicolo.

Il volante multifunzionale in pelle si fa apprezzare per la facilità di comandi. Mediante i tasti si possono pilotare l’impianto radio o il sistema di navigazione, il telefono cellulare o l’impianto di regolazione della velocità.
Il Transporter è stato progettato in modo coerente per essere convincente nell’impiego giornaliero con un deciso orientamento all’utilità – un discorso analogo vale anche per la postazione di lavoro del conducente grazie alle possibilità di regolazione individuali della posizione del sedile, al sistema razionale di vani portaoggetti e agli interni solidi per effetto della lavorazione di pregio. In versione camioncino o autotelaio, il Transporter viene equipaggiato di serie con una panca doppia per il passeggero anteriore il cui schienale può essere dotato, a richiesta, di un vano portaoggetti ribaltabile nel quale sono integrati 2 portabicchieri e un portapenne. Il sistema multifunzionale di vani portaoggetti del Transporter comprende 16 possibilità intelligenti di stivaggio per la perfetta organizzazione della routine lavorativa giornaliera. Diversi scomparti aperti e vani garantiscono spazio sufficiente per oggetti più ingombranti. Con il comando vocale il guidatore può azionare funzioni importanti senza allontanare le mani dal volante. La porta USB, inoltre, permette di collegare supporti dati esterni con un Mp3.

Vano da record
Il Transporter furgone vanta il vano di carico più alto del proprio segmento e aiuta ad affrontare senza problemi anche compiti impegnativi e difficili. Due passi e 3 varianti di tetto ampliano il volume del vano di carico fino a 9,3 m3 e assicurano un carico utile fino a 1,4 ton. Il Transporter furgone a passo lungo può accogliere ben 3 europallet.

Motori
La gamma Transporter è composta da motori 2.0 l TDI Euro 5 con potenze da 62 kW (84CV), 75 kW (102CV) e 103 kW (140CV) e motori 2.0 l TDI Euro 6 con potenze da 75 kW (102CV) e 110 kW (150CV), quest’ultimo disponibile solo con trazione integrale 4MOTION abbinata al cambio DSG a 7 rapporti.
Tutte le motorizzazioni di ultima generazione garantiscono un consumo di carburante contenutosenza alcun compromesso in termini di piacere di guida. Per i nuovi motori TDI in linea con la norma sui gas di scarico Euro 6 è inoltre di serie la BlueMotion Technology. Con trazione integrale 4MOTION e cambio DSG a doppia frizione a 7 rapporti (entrambi optional), i modelli della sesta generazione adottano inoltre un concetto di propulsione unico nel segmento.
Il nuovo Transporter monta motori che consentono un consumo medio particolarmente contenuto (5,5 l/100 km) con emissioni medie di CO₂ pari a 145 g/km. Per il Transporter Combi è oltretutto disponibile la regolazione adattiva dell’assetto DCC (optional). Serve a migliorare le prestazioni di marcia e si può regolare individualmente su tre livelli: NORMALE, COMFORT e SPORT. La nuova generazione di motori TDI in linea con la norma sui gas di scarico Euro 6 e anche gli attestati motori Euro 5 sono equipaggiati di serie con BlueMotion Technology.
L’assistente alla partenza in salita, a richiesta, assicura una marcia controllata e sicura a bordo del nuovo Transporter grazie a una regolazione del regime motore e, se necessario, anche mediante interventi frenanti da parte del sistema. La velocità a passo d’uomo viene mantenuta costante e si riduce così la responsabilità del conducente.

La versione integrale
In tal caso trova impiego una frizione Haldex dell’ultima combinazione di trasmissione. Il nuovo Transporter diventa così il veicolo più adeguato a percorsi fuoristradistici fra quelli del proprio segmento. In abbinamento al cambio a doppia frizione a 7 rapporti DSG, godrete di uno speciale comfort di marcia grazie agli innesti interamente automatici. M.B.

Scheda
T6 2.0 Tdi-150 Cv
Motore 4 cilindri Turbodiesel, Scr
Cavalli 150 a 3.250-3.750 g/m
340 Nm a 1.500-3.000 g/m
Cilndrata 1.968 m3
Passo 3.000 mm
Larghezza 1.904 mm
Larghezza con specchietti 2.297 mm
Lunghezza 4.904 mm
Lunghezza int. 2.572 mm
Larghezza int. 1.214 mm
Lunghezza fuori tutto 5.006 mm
Altezza 1.990 mm
Diametro di sterzata 11,9 mt
Peso 2.800 kg
Area vano di carico 4,3 m2
Larghezza porta laterale 1.017 mm
Altezza porta laterale 1.282 mm
Larghezza rampa di carico 1.473 mm
Altezza rampa di carico 1.299 mm
Altezza in coda dal paraurti al tetto 1.410 mm
Volume 5,8 m3
Cambio meccani a 6 rapporti
Altezza da terra post. 568 mm
Altezza da terra ant. 201 mm
Angolo di attacco ant. 21,2°
Angolo di attacco post. 16,2°
Sbalzo ant. 908 mm
Sbalzo post. 993 mm

Linee precise e spigoli ben sagomati conferiscono al nuovo Transporter una impronta professionale marcata e personale. I nuovi fari alogeni H4 e la griglia del radiatore nera con inserto cromato si integrano senza soluzione di continuità nel design del frontale. La funzione Light Assist disattiva automaticamente i fari abbaglianti in presenza di veicoli provenienti in senso contrario o di veicoli che precedono, prima che questi possano essere abbagliati. Con la commutazione automatica tra abbaglianti e anabbaglianti la strada è sempre illuminata in modo ottimale.
Linee precise e spigoli ben sagomati conferiscono al nuovo Transporter una impronta professionale marcata e personale. I nuovi fari alogeni H4 e la griglia del radiatore nera con inserto cromato si integrano senza soluzione di continuità nel design del frontale. La funzione Light Assist disattiva automaticamente i fari abbaglianti in presenza di veicoli provenienti in senso contrario o di veicoli che precedono, prima che questi possano essere abbagliati. Con la commutazione automatica tra abbaglianti e anabbaglianti la strada è sempre illuminata in modo ottimale.
Scende di quasi 2 mila euro, a 22.022. Le versioni furgone del nuovo T6 vengono introdotte con un prezzo più basso, e alzano ulteriormente il livello degli standard: nuovi interni e esterni, motori più efficienti, con sistema Start&Stop e pneumatici con resistenza al rotolamento migliorata, sistema di frenata anti-collisione multipla (Multicollision Brake), che aziona automaticamente i freni dopo una collisione, riducendo il rischio di un impatto secondario.
Scende di quasi 2 mila euro, a 22.022. Le versioni furgone del nuovo T6 vengono introdotte con un prezzo più basso, e alzano ulteriormente il livello degli standard: nuovi interni e esterni, motori più efficienti, con sistema Start&Stop e pneumatici con resistenza al rotolamento migliorata, sistema di frenata anti-collisione multipla (Multicollision Brake), che aziona automaticamente i freni dopo una collisione, riducendo il rischio di un impatto secondario.

Scende di quasi 2 mila euro, a 22.022. Le versioni furgone del nuovo T6 vengono introdotte con un prezzo più basso, e alzano ulteriormente il livello degli standard: nuovi interni e esterni, motori più efficienti, con sistema Start&Stop e pneumatici con resistenza al rotolamento migliorata, sistema di frenata anti-collisione multipla (Multicollision Brake), che aziona automaticamente i freni dopo una collisione, riducendo il rischio di un impatto secondario.

La sesta generazione del Transporter fissa nuovi standard anche in materia di infotainment: monte impianti radio e sistemi di navigazione di ultima generazione, offre la migliore compatibilità multimediale possibile. L'interfaccia per telefono cellulare Comfort garantisce una ricezione perfetta anche con maltempo o su strade sterrate e rumorose. Grazie al Car-Net App Connect si possono riprodurre app selezionate dallo smartphone sul display dell'impianto radio.
La sesta generazione del Transporter fissa nuovi standard anche in materia di infotainment: monte impianti radio e sistemi di navigazione di ultima generazione, offre la migliore compatibilità multimediale possibile. L’interfaccia per telefono cellulare Comfort garantisce una ricezione perfetta anche con maltempo o su strade sterrate e rumorose. Grazie al Car-Net App Connect si possono riprodurre app selezionate dallo smartphone sul display dell’impianto radio.

Scende di quasi 2 mila euro, a 22.022. Le versioni furgone del nuovo T6 vengono introdotte con un prezzo più basso, e alzano ulteriormente il livello degli standard: nuovi interni e esterni, motori più efficienti, con sistema Start&Stop e pneumatici con resistenza al rotolamento migliorata, sistema di frenata anti-collisione multipla (Multicollision Brake), che aziona automaticamente i freni dopo una collisione, riducendo il rischio di un impatto secondario.

Vano sotto il sedile anteriore
Vano sotto il sedile anteriore
La gamma Transporter è composta da motori 2.0 l TDI Euro 5 con potenze da 62 kW (84CV), 75 kW (102CV) e 103 kW (140CV) e motori 2.0 l TDI Euro 6 con potenze da 75 kW (102CV) e 110 kW (150CV), quest’ultimo disponibile solo con trazione integrale 4MOTION abbinata al cambio DSG a 7 rapporti.  Tutte le motorizzazioni di ultima generazione garantiscono un consumo di carburante contenutosenza alcun compromesso in termini di piacere di guida. Per i nuovi motori TDI in linea con la norma sui gas di scarico Euro 6 è inoltre di serie la BlueMotion Technology. Con trazione integrale 4MOTION e cambio DSG a doppia frizione a 7 rapporti (entrambi optional), i modelli della sesta generazione adottano inoltre un concetto di propulsione unico nel segmento.
La gamma Transporter è composta da motori 2.0 l TDI Euro 5 con potenze da 62 kW (84CV), 75 kW (102CV) e 103 kW (140CV) e motori 2.0 l TDI Euro 6 con potenze da 75 kW (102CV) e 110 kW (150CV), quest’ultimo disponibile solo con trazione integrale 4MOTION abbinata al cambio DSG a 7 rapporti.
Tutte le motorizzazioni di ultima generazione garantiscono un consumo di carburante contenutosenza alcun compromesso in termini di piacere di guida. Per i nuovi motori TDI in linea con la norma sui gas di scarico Euro 6 è inoltre di serie la BlueMotion Technology. Con trazione integrale 4MOTION e cambio DSG a doppia frizione a 7 rapporti (entrambi optional), i modelli della sesta generazione adottano inoltre un concetto di propulsione unico nel segmento.

VW T6 / 2.0 Tdi 150 Cv VW T6 / 2.0 Tdi 150 Cv VW T6 / 2.0 Tdi 150 Cv

Vano da record Il Transporter furgone vanta il vano di carico più alto del proprio segmento e aiuta ad affrontare senza problemi anche compiti impegnativi e difficili. Due passi e 3 varianti di tetto ampliano il volume del vano di carico fino a 9,3 m3 e assicurano un carico utile fino a 1,4 ton. Il Transporter furgone a passo lungo può accogliere ben 3 europallet.
Vano da record
Il Transporter furgone vanta il vano di carico più alto del proprio segmento e aiuta ad affrontare senza problemi anche compiti impegnativi e difficili. Due passi e 3 varianti di tetto ampliano il volume del vano di carico fino a 9,3 m3 e assicurano un carico utile fino a 1,4 ton. Il Transporter furgone a passo lungo può accogliere ben 3 europallet.