WABCO: SISTEMI TELEMATICI E TECNOLOGIA DIGITALE PER UNA MAGGIORE EFFICIENZA DEL TRASPORTO

0
518

Un’intervista a Christiaan Verschueren e Suzanna Perrier di WABCO durante l’IAA 2018

All’IAA 2018, molte le soluzioni innovative anche per il mondo dei trailer, ci siamo fatti spiegare quelle di WABCO da Suzanna Perrier, Sales leader EMEA e Digital Customer Services, e Christiaan Verschueren, Vice President Trailer.

Abbiamo chiesto per prima cosa di raccontarci le soluzioni pensate per il risparmio di carburante: “Si, nel trasporto c’è una grande attenzione ai costi operativi – ha esordito Verschueren – la prima voce sono gli autisti, poi il carburante, le gomme ecc. Per quanto riguarda il carburante, WABCO propone una serie di soluzioni che migliorano l’efficienza complessiva del veicolo, come la Global Intelligent Braking Platform, la prima piattaforma di frenatura ‘intelligente’ globale per rimorchi o come i sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), passando per le soluzioni aerodinamiche, fino al nuovo eTrailer, un rimorchio elettrico primo prototipo del settore nel collegamento dei comandi di camion e rimorchi”.

GLOBAL INTELLIGENT BRAKING PLATFORM

Cos’è la piattaforma Global Intelligent Braking? “In pratica, si tratta di un nuovo sistema di frenatura antibloccaggio dei rimorchi (iABS) e un sistema di frenatura elettronico (iEBS) che monitora anche la pressione degli pneumatici e dei punti ciechi posteriori. Ci sono, poi, i freni a disco pneumatico e pistone modulare WABCO Maxx ADB, più leggeri ed efficienti, ideali per tutte le applicazioni di camion e rimorchi, con una riduzione del consumo di carburante e una maggiore durata delle pastiglie“.

ADVANCED DRIVER ASSISTANCE SYSTEMS, ADAS

Ci sono poi i sistemi avanzati di assistenza alla guida ADAS – prosegue Verschueren – OnGuardMAX e OnGuardACTIVE che prevengono gli ostacoli, anche in movimento come i pedoni, in condizioni di visibilità ridotte sulla carreggiata; OnLaneASSIST e OnLaneALERT che monitorano e correggono la traiettoria del mezzo all’interno delle corsie di marcia; OnCityASSIST Urban Turning Assist e OnCityALERT che monitorano e segnalano la presenza di pedoni o ciclisti nelle manovre in spazi ridotti; TailGUARD Truck and Bus, la nuova soluzione di rilevamento degli angoli ciechi per camion e autobus; OptiPace un cruise control predittivo che regola la velocità in base alla topografia stradale e così facendo salvaguarda ancora di più il consumo di carburante; OptiTire che monitora il consumo degli pneumatici, con ricadute positive sull’efficienza e sulla sicurezza“.

WABCO eTRAILER

Nell’eTrailer di WABCO un controllo “smart” del motore recupera energia elettrica durante la frenata, energia che può essere riutilizzata per alimentare la trazione del veicolo o per azionare i dispositivi ausiliari elettrici di bordo. “Siamo i primi ad avere pensato all’elettrificazione per il rimorchio – sottolinea il Vice President Trailer di WABCO – si può arrivare a un 20% di risparmio sul consumo di carburante sulla distribuzione a corto raggio e fino al 10% sulle rotte a lungo raggio. Un vantaggio che si somma al 7% di gasolio in meno garantito dalle tecnologie aerodinamiche Wabco OptiFlow”.

L’IMPORTANZA DI GUIDA EFFICIENTE E GESTIONE FLOTTE

Suzanna Perrier, Sales leader EMEA e Digital Customer Services di WABCO, pone invece l’accento sul fatto che “i risparmi che si hanno nella tecnologia devono essere accompagnati da un buon comportamento alla guida e da una buona gestione flotte, altrimenti si risparmia da una parte ma si perde dall’altra. WABCO interviene anche sui servizi telematici, partendo da un’analisi di quali siano i veri bisogni dell’azienda di trasporto“.

Per Perrier, quindi, le cose importanti sono due, la prima è “la formazione e la gestione del comportamento degli autisti, WABCO offre un programma di training finalizzati ad avere autisti migliori quanto a sicurezza, riduzione degli incidenti e consumo di carburante“. La seconda è un aiuto a “elaborare efficienti strategie di rifornimento, attraverso algoritmi studiati per calcolare, ad esempio, in quali stazioni conviene fare rifornimento e in quale momento, anche e soprattutto nelle tratte internazionali. Si tratta, nel complesso, delle Fleet Management Solutions (FMS) che implementano sicurezza, efficienza e connettività dei veicoli commerciali”.