Trasportounito ha deciso dopo un tormentato dibattito interno alla categoria, di sospendere il fermo dell’autotrasporto in seguito all’apertura di un tavolo di confronto da parte del Sottosegretario ai trasporti Guido Improta. Già lunedì mattina i vertici di Trasportounito si incontreranno con il rappresentante del Governo che ha fornito la sua disponibilità preventivaa discutere e ad aprire un confronto sulla verifica della funzionalità delle regole e sui temi: costi minimi, tempi di pagamento,remunerazione dei tempi di attesacarico e scarico, codice della strada ecc. ecc.“Non è stato per nulla facile per noi – afferma Franco Pensiero, Presidente Nazionale di Trasportounito – convincere i nostri associati a dare ancora fiducia al Governo. Ma, sia chiaro, il deterioramento del mercato e delle condizioni delle imprese di autotrasporto non consente certo l’emissione di cambiali in bianco”.“ Per altro su queste tematiche – ha aggiunto Maurizio Longo, Segretario Generale di Trasportounito- si stanno ricreando le basi per un dialogo costruttivo fra le associazioni rappresentative di categoria, dialogo che Trasportounito intende perseguire con volontà positiva”.

 

© Trasporti-Italia.com – Riproduzione riservata