Mercedes-Benz 1223

23.000 €

Dettagli

MARCA:
Mercedes-Benz
TIPO OFFERTA:
Privato
STATO VEICOLO:
Usato
STATO VEICOLO:
Ottimo
ANNO:
2006
TIPOLOGIA:
Frigo
KM:
600000
SOTTO-CATEGORIA:
Frigoriferi
EMISSIONI:
Euro 0
TIPOLOGIA CABINA:
Fisso
IVA:
Iva esclusa
SPAZIO CABINA:
DOPPIO
PROVENIENZA:
Nazionale
LETTO IN CABINA:
1
SETTORE:
Veicoli commerciali
NR. POSTI:
3
VALUTA:
EUR
VERSIONE:
1223

ULTERIORI INFORMAZIONI

Mercedes Atego 1223 (con cabina letto) per il trasporto di alimentari +4°C e -18°C (anche contemporaneamente!), dotato di sponda idraulica, frigo doppia temperatura e paratia. l\'Atego si dimostra una soluzione affidabile e robusta. Ed è particolarmente adatto alla distribuzione. Redditività, affidabilità e qualità sono doti che fanno dell\'Atego il vostro compagno di lavoro ideale. Vanta consumi ridotti e anche una lunga durata. Immatricolato il 07/06/2006 km 600.000 circa Prezzo € 23.000,00

OPTIONALS

Vetri elettrici, Climatizzatore, Antenna, Veranda, Cerchi in lega, Chiusura centralizzata, Deflettore/Spoiler, Frigo in cabina, Radica

CONTATTA IL VENDITORE

ARTICOLI CORRELATI

Wolf: nuovi oli con specifiche API CK-4 e FA-4

Wolf presenta la sua nuova gamma di lubrificanti per applicazioni heavy-duty capaci di rispondere alla moderne normative FA-4 e CK-4 messe a punto dall'API (American Petroleum Institute).


#Congiunzioni: Scania al fianco di ANAS a Catania

#Congiunzioni è il tour di ANAS che ha attraversato l'Italia da Nord a Sud e che arriverà in ultima istanza a Catania per parlare di sostenibilità economica ed ambientale.


Olaf Giesen nuovo CEO di EUROPART

Quest’anno EUROPART, marchio leader nella distribuzione di ricambi per veicoli industriali, celebra il 70° anniversario; e lo fa annunciando il nuovo CEO Olaf Giesen.


Renault Trucks: numeri da record

Nel 2017, Renault Trucks ha rafforzato la sua posizione sul mercato francese e su quello europeo: ben 49.930 veicoli fatturati, con un aumento complessivo del 4%.


Il sistema salva-vite eCall ora di serie

Scatta l’obbligo per i veicoli omologati dal 31 marzo di avere di serie il sistema che chiama automaticamente i soccorsi in caso di incidente.