Nissan TERRANO

3.900 €

Dettagli

MARCA:
Nissan
TIPO OFFERTA:
Privato
STATO VEICOLO:
Usato
STATO VEICOLO:
Buono
CARBURANTE:
Diesel
TIPOLOGIA:
Pick up, van
ANNO:
2004
SOTTO-CATEGORIA:
Pick up, van
KM:
197000
TRAZIONE:
4x4
EMISSIONI:
Euro 3
TRASMISSIONE:
Manuale
PROVENIENZA:
Nazionale
ULTIMA REVISIONE:
2013
COLORE:
Argento
POTENZA:
92
SETTORE:
Veicoli commerciali
VERSIONE:
Terrano
VALUTA:
EUR

ULTERIORI INFORMAZIONI

Autocarro 2 posti immatricolato 11/2004 per trasporto di cose e persone. fiscalmente detraibile al 100%. Bollo 27€ EURO fatturabile iva esposta. Vendo per passaggio a 4 posti. Auto con ottimo rapporto prezzo/qualita' Equipaggiamento del veicolo: ABS,Airbag conducente,Airbag passeggero, Airbag laterali, Alzacristalli elettrici, Specchietti elettrici, Autoradio,Chiusura centralizzata Climatizzatore,Immobilizzatore elettronico Servosterzo,Trazione integrale con ridotte, Vetri oscurati. veicolo rispetta normativa 2001/100 ce-a - gomme m+s al 30%

OPTIONALS

Vetri elettrici, Specchi elettrici, Climatizzatore, Veranda, Cerchi in lega

CONTATTA IL VENDITORE

ARTICOLI CORRELATI

Wolf: nuovi oli con specifiche API CK-4 e FA-4

Wolf presenta la sua nuova gamma di lubrificanti per applicazioni heavy-duty capaci di rispondere alla moderne normative FA-4 e CK-4 messe a punto dall'API (American Petroleum Institute).


#Congiunzioni: Scania al fianco di ANAS a Catania

#Congiunzioni è il tour di ANAS che ha attraversato l'Italia da Nord a Sud e che arriverà in ultima istanza a Catania per parlare di sostenibilità economica ed ambientale.


Olaf Giesen nuovo CEO di EUROPART

Quest’anno EUROPART, marchio leader nella distribuzione di ricambi per veicoli industriali, celebra il 70° anniversario; e lo fa annunciando il nuovo CEO Olaf Giesen.


Renault Trucks: numeri da record

Nel 2017, Renault Trucks ha rafforzato la sua posizione sul mercato francese e su quello europeo: ben 49.930 veicoli fatturati, con un aumento complessivo del 4%.


Il sistema salva-vite eCall ora di serie

Scatta l’obbligo per i veicoli omologati dal 31 marzo di avere di serie il sistema che chiama automaticamente i soccorsi in caso di incidente.