Iveco STRALIS 260 AD AD 260 S4318.000 €

Trasporto merci > Camion motrice > Scarrabile

Dettagli

CODICE DOPPIA VISIBILITÀ C7F0814
MARCA:
Iveco
SETTORE TRACK:
Trasporto merci
MODELLO:
Stralis 260 AD
VALUTA:
EUR
STATO VEICOLO:
Usato
TIPO OFFERTA:
Rivenditore
Anno:
2000
TIPOLOGIA:
Camion motrice
NAZIONE:
Italia
SOTTO-CATEGORIA:
Scarrabile
REGIONE:
Lombardia
Versione:
AD 260 S43

ULTERIORI INFORMAZIONI

Autocarro IVECO MAGIRUS 260E43 - Km 583.912 - Euro 2. Allestito con attrezzatura scarrabile SALA SA26L per casse lunghezza 6400 mm. Bloccaggi supplementari anteriori. Usato anno 2000. Escluso passaggio di proprietà.

CONTATTA IL VENDITORE
B.T.E. S.p.a.
Via delle Brede, 2
Paitone
Articoli correlati
SMET vince un premio prestigioso

SMET vince un premio prestigioso

SMET vince un premio prestigioso. Il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia lo ha consegnato a Domenico De Rosa, AD del gruppo.
Arriva il Falco Firestone Vanhawk 2

Arriva il Falco Firestone Vanhawk 2

Arriva il Falco Firestone Vanhawk 2. Vanhawk 2: il nuovo pneumatico che offre più aderenza e resistenza. Il Gruppo Firestone è da sempre attento alle esigenze dei proprietari di veicoli commerciali che ogni giorno devono essere pronti a qualsiasi tipo di lavoro e percorso: frequenti tratte brevi, lunghi tragitti, consegne veloci e manovre
Visirun per la piccola impresa

Visirun per la piccola impresa

Visirun per la piccola impresa. Perché le piccole e medie imprese dovrebbero puntare sulle nuove tecnologie, come la ges...
Il 2016 si è chiuso molto bene

Il 2016 si è chiuso molto bene

Il 2016 si è chiuso molto bene. Accelerazione per autocarri e trailer, che chiudono il 2016 a +54 e +40 per cento, anche gli autobus crescono del 16,1 per cento. A dicembre 2016, sono stati rilasciati 3.246 libretti di circolazione di nuovi autocarri (+193% rispetto a dicembre 2015) e 1.773 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt superiore a 3500 kg (+97%).
Il Giallo mangia il rosso

Il Giallo mangia il rosso

Dopo Artoni, che è appena passata a Fercam, ed è rimasta, quindi italiana, nel Risiko delle acquisizioni avvenute a cavallo dell’anno nuovo e delle sue prime settimane (Vivendi-Mediaset, Luxottica-Essilor) ecco che la Francia batte un secondo colpo ad effetto a scapito dell’italianità di una grande azienda di logistica.
CONTATTA IL VENDITORE
B.T.E. S.p.a.
Via delle Brede, 2
Paitone