Iveco 75E14 EUROCARGO2.380 €

Trasporto merci > Camion motrice > Telaio

Dettagli

CODICE DOPPIA VISIBILITÀ JLG1003
MARCA:
Iveco
REGIONE:
Toscana
STATO VEICOLO:
Usato
SETTORE TRACK:
Trasporto merci
CARBURANTE:
Diesel
VALUTA:
EUR
Anno:
1994
TIPO OFFERTA:
Rivenditore
KM:
211349
TIPOLOGIA:
Camion motrice
NAZIONE:
Italia
SOTTO-CATEGORIA:
Telaio

ULTERIORI INFORMAZIONI

VENDITA A MEZZO ASTA (vedi avviso sotto riportato) TRIBUNALE DI AREZZO SEZIONE FALLIMENTARE **** CONCORDATO PREVENTIVO NR. 18/2014 ETRURIA CARRI SRL **** AVVISO DI VENDITA La sottoscritta Rag. Simona Favilli, iscritta all’Ordine dei dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Arezzo, con studio in Arezzo (AR) Via Martiri di Civitella nr. 3 , nella propria qualità di Liquidatore della procedura concordataria ETRURIA CARRI SRL - Visto il Programma di Liquidazione approvato dagli organi della procedura, in cui stabiliva le modalità di vendita dei beni mobili di proprietà della società in concordato preventivo; - Visto l’art. 107 Legge Fallimentare e l’art. 490 c.p.c ; AVVISA Che il giorno 14 GENNAIO 2016 alle ore 10,00 presso la sede sociale in Arezzo Via Leonardo da Vinci snc , si darà luogo alla vendita senza incanto dei beni mobili in seguito descritti, alle condizioni e modalità appresso specificate. Modalità della Vendita - La vendita avrà luogo in nr.12 Lotti e precisamente: LOTTO 7 – il prezzo base è fissato in €. 2.380,00 oltre iva (duemilatrecentottanta virgola zero) e le offerte in aumento non potranno essere inferiori ad €. 250,00 (ducentocinquanta virgola zero) - Le offerte di acquisto per il caso di vendita senza incanto, corredate di marca da bollo da €. 16,00 e contenute in busta chiusa, dovranno essere inderogabilmente presentate, previo appuntamento telefonico, presso lo studio commerciale del Liquidatore Giudiziale Rag. Simona Favilli in Arezzo via Martiri di Civitella nr. 3, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno precedente la data fissata per l’asta pubblica; Non saranno accolte offerte presentate oltre il termine ultimo sopra specificato. - Sulla busta contenente l’offerta dovrà essere indicato, solo ed esclusivamente, il nome o cognome di colui che materialmente provvede al deposito della domanda, il nome e cognome del professionista delegato alla vendita, la data fissata per l’esame delle offerte ed il Lotto per il quale si Rag. Simona Favilli Via Martiri di Civitella nr.3 – 52100 – Arezzo Tel e Fax 057537010 simona.favilli@studiomilanini.com – simona.favilli@pec.it Avviso di Vendita Beni Mobili asta nr. 2 Etruria Carri Srl in CP nr. 18/2014 intende partecipare. Nessuna altra indicazione, scrittura o segno dovrà essere apposta sull’esterno della busta, a pena la esclusione dalla gara. - La domanda dovrà contenere: a) I dati identificativi del bene che si intende acquistare e del lotto per il quale si intende partecipare; b) L’indicazione del prezzo offerto che, in ogni caso, non potrà essere inferiore al prezzo base sopra indicato a pena di esclusione dalla procedura di aggiudicazione; c) Il cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, domicilio, eventuale partita iva e recapito telefonico del soggetto che diverrà intestatario dei beni, il quale dovrà, altresì, sottoscrivere e presentarsi presso la sede dell’asta nel giorno e nell’ora fissati per lo svolgimento della procedura di gara; d) Se l’offerente agisce quale legale rappresentante di altro soggetto (futuro intestatario dei beni), all’offerta dovrà essere allegata la documentazione comprovante detti poteri rappresentativi (visura CCIAA, procura, atto di nomina, etc); e) La dichiarazione espressa di aver preso visione della perizia redatta dall’esperto nominato dal Tribunale di Arezzo Geom. Andrea Gori, nonché di tutti gli allegati alla perizia medesima. - Alla domanda devono essere allegati: a) Fotocopia del documento di identità e del codice fiscale di colui che sottoscrive l’offerta; b) Nr. 2 assegni circolari non trasferibili, entrambi intestati a “ Tribunale di Arezzo CP 18/2014 Etruria Carri Srl “, dei quali -uno per importo pari al 10% (dieci per cento) del prezzo offerto a titolo di cauzione ed a pena di inefficacia dell’offerta; -l’altro pari al 15% (quindici per cento) del prezzo offerto, relativo agli oneri di vendita (iva più spese trasferimento proprietà) Si rammenta che, nella vendita senza incanto: - L’offerta presentata è irrevocabile. Tuttavia essa non dà necessariamente diritto all’aggiudicazione del bene, essendo prerogativa del professionista delegato valutare la sussistenza dei presupposti di validità dell’offerta e di idoneità del prezzo previsti dalla legge. Ciò anche nell’ipotesi di unico offerente. - In caso di presentazione di più offerte valide, esaurito l’esame delle stesse verrà indetta una gara sull’offerta più alta, da formalizzarsi entro 3 (tre) minuti dal precedente rialzo. Il bene, quindi, verrà aggiudicato a colui che avrà effettuato il rilancio più alto. - Ove risultassero più offerte validamente presentate ma recanti lo stesso importo, in assenza di rilanci da parte dei concorrenti il bene verrà definitivamente aggiudicato a chi avrà presentato per primo la domanda ( in Rag. Simona Favilli Via Martiri di Civitella nr.3 – 52100 – Arezzo Tel e Fax 057537010 simona.favilli@studiomilanini.com – simona.favilli@pec.it Avviso di Vendita Beni Mobili asta nr. 2 Etruria Carri Srl in CP nr. 18/2014 tal caso varrà il giorno antecedente ovvero, nell’ipotesi di offerte presentate in pari data, l’ora antecedente). - Agli offerenti non aggiudicatari verrà restituito l’assegno allegato a titolo di cauzione immediatamente dopo la chiusura della procedura di gara. - L’aggiudicatario dovrà versare il prezzo di acquisto oltre iva e spese, dedotta la cauzione, entro il termine perentorio di giorni 10 (dieci) dalla data dell’aggiudicazione. Il versamento della somma dovuta dovrà essere effettuato mediante consegna al sottoscritto professionista di assegno(i) circolare(i) non trasferibile(i) intestato(i) a “Tribunale di Arezzo CP 18/2014 Etruria Carri Srl” ovvero mediante accredito diretto, da parte dell’aggiudicatario, nel conto corrente intestato alla Liquidazione Concordataria Etruria Carri Srl acceso presso Cariparma Sede di Arezzo IBAN : IT09K0623014100000040686989 . In tale seconda ipotesi, la documentazione comprovante l’avvenuto pagamento dovrà essere prontamente consegnata e/o fatta pervenire allo scrivente professionista. - Il trasferimento di proprietà del bene aggiudicato è subordinato al tempestivo ed integrale pagamento del prezzo. In caso di inadempienza da parte dell’aggiudicatario, verrà dichiarata la sua decadenza e la cauzione versata sarà incamerata a titolo di multa. - Tutte le attività e le informazioni afferenti alla presente vendita dovranno essere assunte ed effettuate presso lo studio della sottoscritta professionista, previa richiesta telefonica di appuntamento al nr. 0575370107 oppure via mail simona.favilli@studiomilanini.com . *** Condizioni della vendita - I beni si trovano presso la sede della società in concordato preventivo ed ivi saranno consegnati all’acquirente con ogni onere a suo carico.. - La vendita avverrà senza garanzia di vizi, di evizione e di mancanza di qualità dei beni; pertanto, l’alienazione degli stessi avverrà nello stato di fatto in cui i beni si trovano all’atto del trasferimento. Ogni spesa per il trasferimento, la consegna ed ogni altra spesa rimane a carico dell’acquirente. In nessun caso il compratore potrà pretendere, in caso di vizi, di evizione e di mancanza di qualità o altro, dalla procedura il risarcimento dei danni subiti, la restituzione del prezzo pagato e il rimborso delle spese. A tal fine gli interessati previa richiesta al Liquidatore Giudiziale potranno fissare un appuntamento per prendere visione dei beni. - Avvenuto il versamento del prezzo oltre iva e delle spese, nella misura e nei termini dinanzi indicati, si procederà alla stipulazione dell’eventuale atto di trasferimento. Rag. Simona Favilli Via Martiri di Civitella nr.3 – 52100 – Arezzo Tel e Fax 057537010 simona.favilli@studiomilanini.com – simona.favilli@pec.it Avviso di Vendita Beni Mobili asta nr. 2 Etruria Carri Srl in CP nr. 18/2014 - I beni devono essere ritirati entro 20 giorni dall’aggiudicazione e comunque non appena espletate le formalità per il trasferimento di proprietà, con oneri ad esclusivo carico dell’acquirente. - La custodia dei beni è affidata al Liquidatore Giudiziale Rag. Simona Favilli congiuntamente al Sig.re Paolo Cenni . - Il presente avviso di vendita verrà pubblicato almeno 45 (quarantacinque) giorni prima della data fissata per l’asta, sul sito internet www.camionsupermarket.net oltre che sul periodico specializzato ad uscita mensile “Camion Supermarket” . Descrizione dei beni LOTTO 7 PREZZO BASE D’ASTA €. 2.380,00 Comprendente i seguenti beni : 7) Autocarro marca IVECO modello 75E14 3 1 CTG N2, anno immatricolazione 1994, Km. 211.349, alimentazione gasolio, targato AR479780; Arezzo, 12 Novembre 2015 Il Liquidatore Giudiziale Rag. Simona Favilli

CONTATTA IL VENDITORE
Etruria Carri S.r.l. in C.P 18/14

Arezzo
Articoli correlati
SMET vince un premio prestigioso

SMET vince un premio prestigioso

SMET vince un premio prestigioso. Il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia lo ha consegnato a Domenico De Rosa, AD del gruppo.
Pesanti in Italia

Pesanti in Italia

In Italia da gennaio ad ottobre 2016 le immatricolazioni di autocarri pesanti (e cioè con PTT - peso totale a terra – di 16 tonnellate ed oltre) sono aumentate del 37% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno
DHL a Lipsia

DHL a Lipsia

DHL Express con un investimento di 230 milioni di euro ha aperto il nuovo centro di smistamento nell’Hub di Lipsia, espandendo ancora di più il grande hub Europeo
Fulda a profilo ribassato

Fulda a profilo ribassato

Fulda amplia la sua offerta per rimorchi. Introdotta la nuova misura a profilo ribassato della gamma Ecotonn 2 Fulda amplia l’offerta dei suoi pneumatici autocarro con l’aggiunta della nuova misura 435/50R19.5 all’interno della gamma pneumatici rimorchio Ecotonn 2, rispondendo concretamente alle esigenze delle flotte, che richiedono prestazioni e maggior carico ad un costo contenuto
TRANSPOTEC 2017

TRANSPOTEC 2017

La manifestazione veronese, dal 22 al 25 febbraio, svela sempre più le proprie carte: grandi brand, ricca offerta merceologica, iniziative ed eventi formativi per sostenere un settore basilare dell’economia nazionale, che si sta evolvendo verso nuovi e più moderni obiettivi condivisi
CONTATTA IL VENDITORE
Etruria Carri S.r.l. in C.P 18/14

Arezzo