Nissan CABSTAR CABSTAR

Trattativa Riservata

Dettagli

MARCA:
Nissan
VALUTA:
EUR
STATO VEICOLO:
Nuovo
TIPO OFFERTA:
Rivenditore
CARBURANTE:
Diesel
TIPOLOGIA:
Ribaltabile
EMISSIONI:
Euro 5
SOTTO-CATEGORIA:
Trilaterale
NAZIONE:
Italia
TRASMISSIONE:
Manuale
REGIONE:
Emilia-Romagna
PTT:
ptt fino a 35
PROVENIENZA:
Nazionale
LUNGHEZZA EQUIPAGGIAMENTO:
3200 mm
GARANZIA:
Ufficiale della casa
LARGHEZZA EQUIPAGGIAMENTO:
2100 mm
COLORE:
Grigio
PROVENIENZA:
4
SETTORE:
Veicoli commerciali
VERSIONE:
Cabstar

ULTERIORI INFORMAZIONI

NUOVO NISSAN CABSTAR NT400 35.12/1 MOTORE CC 2500 CV120 EURO5 ACCESSORI : CHIUSURA CENTRALIZZATA, VETRI ELETTRICI, CLIMA, RADIO CD E BLUETOOTH,LSD (DIFFERENZIALE A SLITTAMENTO LIMITATO). ALLESTIMENTO : CASSONE RIBALTABILE TRILATERALE IDRAULICO, LUNG. MM 3200 X LARG. MM 2100 SPONDE IN ALLUMINIO H MM 400,PARACABINA,CASSETTA ATTREZZI,GRIGLIE PARAFANALI, BALESTRINI SUPPLEMENTARI. VEICOLO IN PRONTA CONSEGNA.

OPTIONALS

Vetri elettrici, Abs, Antenna, Cerchi in lega, Frigo in cabina, Radica

CONTATTA IL VENDITORE
Destauto Spa
Via Faentina, 173 Ravenna

0544500819

Massimiliano Filippini

ARTICOLI CORRELATI

Wolf: nuovi oli con specifiche API CK-4 e FA-4

Wolf presenta la sua nuova gamma di lubrificanti per applicazioni heavy-duty capaci di rispondere alla moderne normative FA-4 e CK-4 messe a punto dall'API (American Petroleum Institute).


#Congiunzioni: Scania al fianco di ANAS a Catania

#Congiunzioni è il tour di ANAS che ha attraversato l'Italia da Nord a Sud e che arriverà in ultima istanza a Catania per parlare di sostenibilità economica ed ambientale.


Olaf Giesen nuovo CEO di EUROPART

Quest’anno EUROPART, marchio leader nella distribuzione di ricambi per veicoli industriali, celebra il 70° anniversario; e lo fa annunciando il nuovo CEO Olaf Giesen.


Renault Trucks: numeri da record

Nel 2017, Renault Trucks ha rafforzato la sua posizione sul mercato francese e su quello europeo: ben 49.930 veicoli fatturati, con un aumento complessivo del 4%.


Il sistema salva-vite eCall ora di serie

Scatta l’obbligo per i veicoli omologati dal 31 marzo di avere di serie il sistema che chiama automaticamente i soccorsi in caso di incidente.